Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


Insiders' Club 

Argomenti
Nessun nuovo messaggio
270321
Dopo tanti incontri interlocutori e dopo tante domande senza risposta, la EU ha perso la pazienza ed ha espresso con chiarezza che la trattativa per far partire la nuova Alitalia non può continuare cosi.

Alitalia è commissariata da oltre tre anni e lo Stato ha versato oltre 1 miliardo e mezzo per tenerla a galla. Una procedura di infrazione è già stata aperta ed è vicina all’esito finale, scontato. Non ci sono motivi validi per giustificare una simile somma di denaro e la durata della procedura, le regole parlano chiaro: il tempo concesso è di sei mesi e i prestiti ponte vanno...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 127
Nessun nuovo messaggio
030321
La pandemia ha portato ad una situazione senza precedenti in molti settori. Citiamone due:
- i sistemi sanitari si sono trovati sommersi da pazienti, anche gravi, con una saturazione delle risorse senza problemi
- le compagnie aeree sono all'opposto praticamente ferme

Come possono questi due aspetti combinarsi?

L'esempio in UK è evidente: gli assistenti di volo delle principali compagnie aeree (British Airways, Virgin Atlantic ed easyJet, soprattutto) si sono resi disponibili per aiutare il personale sanitario negli ospedali.

Ecco l'iniziativa, presentata...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 179
Nessun nuovo messaggio
150221
Le vicende di Alitalia, in Amministrazione Straordinaria da anni, e di ITA, che stenta a partire, sono tristi e note, ma non sono gli unici problemi che affliggono le compagnie aeree italiane.

Il quadro nazionale del trasporto aereo italiano è desolante anche perché prossimo alla desertificazione; dopo la chiusura di AirItaly, le compagnie aeree nazionali si sono ridotte a 5, tra le quali Air Dolomiti, saldamente in mano a Lufthansa, e le due Alitalia commissariate.
Le altre due sono prevalentemente charter: Neos e Blue Panorama.
La notizia positiva è che a queste si è da poco...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 129
Nessun nuovo messaggio
221220
Questo ennesimo piano industriale di Alitalia, ora chiamata ITA per dare discontinuità, ha il sapore della sconfitta e del tracollo. In circa 10 anni Alitalia è passata da oltre 250 aerei ai 51 di questo piano, nonostante abbia assorbito pure il principale competitor, AirOne e che altri siano nel frattempo spariti, come Meridiana/AirItaly.

In sintesi, nel piano non si trova nulla di nuovo: focus su Roma Fiumicino e Milano Linate disimpegno da Milano Malpensa ormai compeltato, riproposizione di gran parte delle rotte dell'attuale Alitalia, con inevitabili sforbiciate e qualche rara ed...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 285
Nessun nuovo messaggio
261120
In questi giorni i voli sono ad un minimo paragonabile a quello di primavera scorsa se non addirittura inferiore.
Ci sono italiani scali, una volta fiorenti, che stanno contando i loro voli sulle dita di una mano. Ci sono casi di aeroporti con un solo volo passeggeri o addirittura con nessuno.

Milano il mercato piu' atttivo e fiorente, a Malpensa i voli passeggeri sono tra 15 e 25 al giorno, ma pensiamo che spesso siano piu' numerosi i voli non pax: cargo e parcel.

Da questo "abisso" si intravede una via d'uscita: i potenziali passeggeri stanno tornando a cercare...

Da FlyIce - Commenti: 2 - Visite: 241
Nessun nuovo messaggio
211020
Si fa un gran parlare delle rotte su Malpensa annunciate da Ego nei giorni scorsi: sono rotte con vocazione feed, quindi per portare passeggeri in transito via Malpensa verso altre destinazioni.

Le rotte feed sono tipiche degli hub e sono di solito operate dalla compagnia che opera anche i voli di lungo raggio o da loro consociate.
A Malpensa la situazione è più articolata perché non c'è una compagnia aerea di riferimento per i voli lungo raggio.

In epoca pre-Covid, il feederaggio era un plus che l'aeroporto poteva offrire, ma le compagnie guardavano soprattutto ai passeggeri...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 162
Nessun nuovo messaggio
151020
“Fa più rumore un albero che cade di una foresta cresce”. Questo aforisma si può applicare spesso all’aviazione in Italia: la storia ci ha fatto assistere ad una lunga serie di fragorose cadute di compagnie aeree grandi e piccole. La “foresta” è ora formata da pochi alberi, il più grosso dei quali è purtroppo marcio da tempo immemorabile e regolarmente puntellato (a spese di tutti noi).
Gli altri “alberi” della foresta sono: uno di origine italiana, ma ormai diventuto filiale di un vettore tedesco, e una manciata di vettori charter nostrani, che operano...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 192
Nessun nuovo messaggio
160920
... ed è il momento buono per chiuderlo definitivamente all'aviazione commerciale.

Cosa significa?
Niente più voli di linea (i charter sono già vietati) ma solo voli di business jet, per quali la domanda è ancora molto superiore all'offerta.

Perché?
Perché in questo momento il traffico si sta concentrando su pochi e grandi scali; gli scali piccoli, anche vicini al centro, non sono appetibili per le compagnie aeree: è difficile riempire gli aerei e frammentare i voli non paga.
Non paga neanche tenere aperto un aeroporto ed un terminal che gira a metà (sì e no)...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 253
Nessun nuovo messaggio
280820
Un paio di mesi fa Wizzair ha annunciato l’apertura di una base a Malpensa, ma non solo, nello stesso giorno ha annunciato la base di Larnaca e ci sono stati anche altri annunci.
Wizzair aveva aperto direttamente nello UK e sta sgomitando per farsi largo sul mercato: a Londra, a Milano e altrove.

Dopo poco più di un mese dalla partenza, c’è chi si affrettato a criticare i presunti risultati del vettore: vuoi per le tariffe troppo basse, vuoi per i voli troppo vuoti. Poi andando ad approfondire si scopre che le tariffe base sono basse ma poi vanno aggiunti i bagagli che...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 254
Nessun nuovo messaggio
200720
E' incredibile e ormai offensivo il continuare ad affermare che Alitalia perda soldi (media: 1 milione al giorno, ancora oggi, da anni ed anni) sul corto medio raggio, ma riescono anche a perdere sul lungo raggio dove tutte le major europee fanno profitto, per colpa delle low cost!
Le low cost esistono in tutto il mondo dagli USA all Asia all Europa e non solo e con questo?

Solo Alitalia frigna (per camuffare i veri problemi) verso i politici e media pensando che tutti siano cretini o imbecilli.
Questo è il mercato ma in Alitalia buona parte del management ragiona come nei...

Da I-TIGI - Commenti: 0 - Visite: 263
Nessun nuovo messaggio
100720
La riapertura anticipata di Linate è stata fortemente voluta da Alitalia e decisa a Roma tra Ministero ed ENAC.
SEA aveva dato parere negativo, sia per ragioni economiche sia per i lavori in corso nel terminal che ne riducono gli spazi utili: un bel problema in un periodo dove il "distanziamento sociale" è il motivo piu' ricorrente.

Come sapete, la riapertura significa perdite per SEA e per i suoi azionisti; il principale è il Comune di Milano e il sindaco è stato tra i pochissimi che si sono lamentati.

Il "danno" va ben oltre, Malpensa, ridotta ad...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 313
Nessun nuovo messaggio
150620
Non abbiamo discusso i dati Assaeroporti di Aprile che sono usciti, con molto ritardo, solo pochi giorni fa, ma meritano qualche riflessione.
Aprile è stato un mese di puro lockdown con spostamenti praticamente impossibili e servizi minimi garantiti solo dalle "majors": Alitalia sul nazionale e per lo piu' Lufthansa sull'europeo.

La parte alta della classifica passeggeri vede la conferma di FCO e MXP, favoriti anche dai voli straordinari di rimpatrio, a poi a seguire mancano BGY e LIN.
Catania, Palermo e Cagliari precedono Venezia: gli aeroporti insulari sono favoriti...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 290
Nessun nuovo messaggio
180520
Oggi ha riaperto l'aeroporto di Orio, con un singolo volo, e questo vuol dire che Milano ha un di nuovo un sistema aeroportuale.
Ancora piu' importante, molti piu' addetti del settore possono ritornare a lavorare, seppure tra moltte difficoltà e con tutte le cautele che conosciamo.
L'esperienza del passesseggero sarà ancora meno piacevole di prima, ma penso che con il tempo certe restrizioni verranno superate e altre diventeranno comuni.

Il "sentiment" è inalmente positivo, le date delle riaperture hanno smesso di slittare in un futuro sempre piu' lontano, ma alcune...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 261
Nessun nuovo messaggio
040520
Ormai tutti conosciamo i passaggi della "saga" Alitalia, passata per continue crisi aziendali e diversi fallimenti.
Negli ultimi tempi pero' si è aggiunto un elemento; chiamiamolo la "litigiosità".

Alitalia ha prima "litigato" con AF e KL, storiche alleate, che ora puntano al mercato italiano autonomamente.
Poi è stata la volta della Joint Venture Transatlantica, i cui vincoli andavano stretti ai nostri, ma erano una giustaindicazione per evitare di distribuire tra gli altri partner le perdite proprio. Alla fine è venuta meno anche questa e i partner...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 333
Nessun nuovo messaggio
310320
Dopo aver parlato per decenni del “rilancio” di Alitalia, ora la vicenda si sta avvicinando al suo naturale epilogo: una compagnia dalle dimensioni quasi pari a zero.
Continuare a ridurre è parsa a tutti la direzione più ovvia, lo sbocco più naturale della crisi, in linea con tutti i casi precedenti e perfettamente adeguata alla pandemia attuale che ha visto il grounding di praticamente tutti voli passeggeri.
Alitalia, secondo le voci attuali, partirà con una dote di 500 milioni e circa 25/30 aerei, pare di proprietà. Questi però andranno pagati al Commissario e per poco che...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 287
Nessun nuovo messaggio
110320
L'epidemia da Covid-19 potrebbe portare a breve a due situazioni che alcuni auspicano da decenni:
- la chiusura di Linate
- il grounding di Alitalia

E' in valutazione la chiusura temporanea dei voli su LIN e lo spostamento su MXP, potrebbe essere solo la chiusura ai voli pax, anche su quelli in continuità territoriale sarebbero piu' ostici da spostare. Questo permetterebbe di ottimizzare la presenza di Polizia e altri enti.
Noi abbiamo scritto che al momento attuale la chiusura di Linate non è una priorità, in condizioni normali, ormai la sua quota di traffico è nettamente...

Da FlyIce - Commenti: 2 - Visite: 384
Nessun nuovo messaggio
260220
Oggi sono arrivati a Malpensa gli ultimi voli con codice AirItaly, anche se operati da terzi.
L’annuncio della chiusura sembra già lontano ed un capitolo si chiude.
È il momento della riflessione ed il momento di rendere un doveroso omaggio agli equipaggi, ai tecnici, ai manager.

Gli equipaggi hanno colpito per la loro professionalità, per un servizio che in Italia a questo livello non si era mai visto. Hanno lavorato con standard di altissimo livello ed hanno avuto grandi apprezzamenti e grandi riscontri al loro operato.

Dispiace per le molte, troppe, cose...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 362
Nessun nuovo messaggio
250220
Dopo l'annuncio della chiusura delle operazioni di AirItaly, si è subito posto il tema occupazionale.
A breve tutti i lavoratori di AirItaly resteranno senza lavoro e questo è un fatto che ci rattrista molto.

La narrazione che è seguita è pero' stata molto, troppo, sbilanciata su Olbia; non solo sul tema occupazionale ma anche per i voli Continuità Territoriale.
A rischio è solo uno dei 3 collegamenti e pure uno dei meno trafficati. La Sardegna non rimarrebbe isolata neanche senza i voli da Olbia, cosa che peraltro sta accadendo in questi giorni, a causa di lavori sulla pista...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 399
Nessun nuovo messaggio
160220
L’aviazione civile italiana sta toccando il fondo con ormai solo due vettori charter (Neos e Luke/BP) più una plurifallita (Alitalia). Siamo talmente caduti in basso che peggio di così non può andare?

Vediamo cosa non ha funzionato finora.

LA FUGA DEGLI STRANIERI

Chiunque abbia voluto cercare di investire in Italia e’ scappato:
British Airways
KLM
Airfrance/KLM
Lufthansa
Etihad
Qatar Airways

Qualcuno dice che non si sono adeguati al “sistema” italiano, errato siamo noi che dobbiamo adeguarci agli altri...

Da Admin - Commenti: 0 - Visite: 322
Nessun nuovo messaggio
070220
Ultimamente va di moda un ambientalismo un po’ pressapochista che in certe aree d’Europa ha portato al rifiuto di molti passeggeri di volare.

Alcuni governi si sono lanciati sull’onda del momento e hanno annunciato e imposto tasse sui voli, che peraltro in alcuni paesi c’erano già.
Uno di questi paesi è lo UK che ha la famigerata “Air Passenger Duty”, molto cara e addirittura diversa per i passeggeri di economy e per quelli premium. Una via di mezzo tra una tassa ecologica e una sui beni di lusso, come se volare fosse un lusso, soprattutto partendo...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 342
Nessun nuovo messaggio
260120
Il 2019 è stato un anno da record per Malpensa e più in generale per il sistema aeroportuale milanese (vedi: Record storico di traffico nel 2019 per gli scali SEA), ma il 2020 promette bene, anzi quasi sicuramente fi farà ancora meglio.

Sono molti gli elementi che fanno ipotizzare questo:

- AirItaly, finalmente riconosciuta nel ruolo di hub carrier, ha in serbo un po’ di novità, tutte su MXP

- le altri grandi compagnie aeree stanno aggiungendo voli e...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 447
Nessun nuovo messaggio
080120
Martedì 7 gennaio la Commissione Trasporti, nell'ambito dell'esame del DL 137/2019 recante "Misure urgenti per assicurare la continuità del servizio svolto da Alitalia - Società Aerea Italiana S.p.A. e Alitalia Cityliner S.p.A. in amministrazione straordinaria" ha svolto le seguenti audizioni: ore 13.45 rappresentanti di Lufthansa; ore 14.30 avv. Giuseppe Leogrande, Commissario straordinario di Alitalia.

Qui il video completo: https://www.camera.it/leg18/1132?shadow_primapagina=10103

Da FlyIce - Commenti: 8 - Visite: 657
Nessun nuovo messaggio
241219
È facile prevedere che il 2020 non sarà l’anno del MAX per AirItaly.
Gli aerei parcheggiati non torneranno in flotta; di alcuni si sa già la destinazione

A marzo sarà passato un anno dal tragico incidente al volo Ethiopian e dal grounding che ne seguito.
Boeing si è mostrata sempre molto convinta di poter far volare di nuovo il MAX in tempi brevi, ma la realtà ha voluti diversamente e la nuova certificazione è ancora da venire. La sezione del sito Boeing dedicata al MAX non è più aggiornata da ottobre, nonostante la promessa di tenere i clienti e il pubblico costantemente...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 418
Nessun nuovo messaggio
131219
La recente presentazione del lavoro di ICCSAI (Fact Book) sul traffico aereo nel 2018 è piena di spunti.
Quei dati sono alla base di alcune riflessioni che caratterizzano Malpensa in modo più chiaro.

IL POTENZIALE
Il traffico aereo in Italia è ben lontano da quello di Spagna e Regno Unito, stati molto "insulari" ma dietro anche la Germania che si gode i numeri generati dai propri hub. Effetto simile a quello che si vede in Olanda, ma pro capite.
In Italia il potenziale per impiantare un vero hub e per sviluppare il traffico aereo c'è, nonostante la presenza delle...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 537
Nessun nuovo messaggio
071219
Credo tutti conosciate la celebre frase nel romanzo “Il Gattopardo”, riguardo ai cambiamenti.

Ebbene c’è una compagnia aerea a cui questa frase si addice particolarmente.
Dopo aver chiesto un “obolo”, in passato, a vari protagonisti della vita economica italiana, tipo imprenditori (i famosi capitani coraggiosi), banche (tutte le principali), Poste (alla ricerca di improbabili sinergie), era il turno di Ferrovie che ha cercato, e non trovato, una sponda in Atlantia.
Si sperava di mettere in scena l’ennesimo “salvataggio” e di tirare avanti ancora un po’, come prima e come sempre....

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 548
Nessun nuovo messaggio
230819
L’immagine di Boeing si avvia verso il restyling.
Il logo e il nome non cambieranno ma tutto il resto sì.

Nuovo “motto”, che potrebbe essere qualcosa tipo “Building the future together” o “The future is built here”.
Rinfrescato anche lo stile di tutte le brochures e probabilmente del sito web, ma di quest’ultimo non ho notizie dirette.
Il lancio non sarà immediato. Non c’è ancora una data, ma potrebbe coincidere con il rilancio del MAX o il primo volo del 777-9, quindi fine anno o inizio 2020.

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 584
Nessun nuovo messaggio
181119
Chi si aspetta novità relative a flotta e nuove destinazioni dai prossimi CdA resterà deluso.

AirItaly ora opera nel quadro di un mandato chiaro e di un piano di sviluppo definito e flessibile, che è quello che conosciamo fin dall'inizio.
Il CdA non approverà più l'apertura di singole, come avvenuto in passato, ma la loro definizione ricade sul management, che ora è completamente rinnovato e pronto a nuove sfide.

La winter è definita da tempo e le prime pratiche per il rinnovo della flotta dei 330 sono iniziate.
Non è ancora noto quando uscirà il primo aereo, ma...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 468
Nessun nuovo messaggio
291019
A pochi giorni dalla chiusura del Bridge è già tempo di bilanci ed il bilancio non può che essere positivo.

Facciamo un riepilogo con le parole di Brunini, in una recente intervista:
«Lo “stress test” è andato bene» [...] «Il livello di performance operativa è analogo all’anno prima pur con il 40% di traffico in più».

Questo è in linea con le nostre analisi: i problemi ed i ritardi che si sono registrati erano assolutamente nella norma; ovviamente più alti ad agosto, quando in generale c'è più traffico, ma come potete vedere sotto, a MXP i movimenti sono stati leggermente...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 438
Nessun nuovo messaggio
151019
La recente intervista di Rossen Dimitrov a TTG ha preceduto di pochi giorni l'evento.

l punti chiave sono alla fine:
1. ci saranno sorprese (e ve l'avevamo anticipato)
2. sono previsti 50 aerei in flotta al 2022

Questo secondo dato è particolarmente interessante, perché solo due mesi fa (ai primi di agosto) AirItaly aveva informato i sindacati di 23 aerei al 2023.
Vi avevamo subito detto che quei numeri erano da prendere con beneficio d'inventario. La dimostrazione è arrivata ora.

Al TTG Incontri, il numero 50 (aerei) è apparso anche sulla brochure...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 483
Nessun nuovo messaggio
071019
Qualche giorno fa Atlantia ha messo nero su bianco la condizione per la sua partecipazione al "salvataggio" di Alitalia: la garanzia che la concessione ad Autostrade per l'Italia non venga messa in discussione.
Come sapete si è parlato di una revoca della concessione dopo il disastro del Ponte Morandi a Genova ed il governo precedente aveva avviato concretamente la procedura, che ora è alle battute finali.

Nel frattempo, la magistratura si è mossa e sono venute fuori situazioni davvero inquietanti su come venivano svolte le manutenzioni sulle tratte di responsabilità di...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 463
Nessun nuovo messaggio
250919
Il volo di rientro del 737MAX AirItaly fermo al Cairo ha sorpreso molti commentatori e ha generato molta curiosità nel pubblico.
Alcuni dettagli sono diventati subito di pubblico dominio, ma noi vi possiamo portare “dietro le quinte”.
Al momento del grounding non c’è stata alcuna possibilità di ottenere deroghe per riportare l’aereo a Malpensa. L’ambiente desertico del Cairo è caldo e secco ma polveroso, quindi non è ottimale per la conservazione di aereo a lungo termine. Le aree desertiche dove si trovano molti aerei in storage non sono caratterizzate dalla presenza di sabbia ma di terreni...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 508
Nessun nuovo messaggio
020919
Per fortuna il titolo non è metaforico.
Qui non parliamo di problemi ma di novità, quelle che aspettano IG durante la stagione invernale, perchè in molti si chiedono cosa succederà nei prossimi mesi.

C'è molto che bolle in pentola e alcune novità sono già note: le rotte stagionali invernali ed i cambi nella flotta di lungo raggio, che rimarrà incentrata sui 330 ex Qatar, ma con alcuni leasing in scadenza.

Meno note sono le prospettive sul corto raggio, il settore che ha sofferto parecchio per l'indisponibilità dei MAX e per le vicenda della continuità territoriale su...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 595
Nessun nuovo messaggio
110619
Linate a fine luglio chiuderà per tre mesi, durante i quali saranno rifatti la pista e parte del terminal.
Rimarrà chiuso ad agosto, mese relativamente tranquillo per Linate, dove c’è un po’ più utenza d’affari che altrove, ma anche a settembre e ottobre: mesi che sono ben più “caldi”, perché riaprono gli uffici, le industrie tornano a pieno regime e ci sono anche un po’ eventi, incluse manifestazioni fieristiche.
Durante la chiusura, i passeggeri avranno cambiato abitudini: qualcuno andrà a Roma in treno anche se finora lo evitava, altri partiranno da Malpensa, anche se magari non erano...

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 693
Nessun nuovo messaggio
020819
I vertici di AirItaly hanno incontrato i sindacati ed hanno condiviso con loro il piano di crescita della flotta per i prossimi anni.

La crescita del settore corto/medio raggio è sostenuta ed in media è quasi pari a 4 aerei l’anno.
Nel 2023 sono previsti 23 aerei; questo rende bene l’affermazione di Al Baker che aveva detto “at least 20”. Come vi abbiamo sempre detto, sono molti di più (a regime 50-60).

Il lungo raggio nei prossimi anni crescerà di 2 o 3 aerei l’anno, fino ad arrivare a 14 nel 2023.

È un piano di crescita molto bilanciato e fattibile.
Altri...

Da FlyIce - Commenti: 3 - Visite: 611
Nessun nuovo messaggio
110719
È stato chiuso il bilancio 2018 di AirItaly, il primo della nuova gestione e i numeri sanno presto pubblici.
Il risultato è in perdita per 159 milioni, con uno scostamento di 59 milioni rispetto ai 100 previsti a budget.

Per fare qualche considerazione in più servirebbero altri dati, ma in assoluto non è una perdita piccola.
Spero faccia riflettere i tanti che in azienda pensano che il “padrone” ha tasche infinite.

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 639
Nessun nuovo messaggio
030719
I problemi dei MAX, emersi già dopo il primo incidente (al Lion Air) e che poi hanno portato al grounding dopo il secondo incidente, sono sempre più un peso per AirItaly.
AirItaly è passata da avere la flotta di corto/medio raggio più moderna d'Italia a non averne quasi una propria!

Con le consegne dei MAX bloccate e quelli già in flotta a terra per chissà quanto tempo, il resto della flotta non basta ed infatti abbiamo visto arrivare in soccorso altri operatori in "wet lease". Tralascio il tema costi perché si possono in parte ribaltare a Boeing ma i problemi sono molti.

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 521
Nessun nuovo messaggio
240619
Vi ricordate questo post, un po' criptico?
https://www.malpensainsiders.com/t34-dietro-le-quinte-di-airitaly

Non vi sveliamo altro, ma vi informiamo che al momento il piano per far fronte in modo strutturale alla mancanza dei MAX sta progredendo.
I preparativi vanno avanti e non appena sarà possibile vi daremo informazioni.

Prossimamente la puntata numero 3 ...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 521
Nessun nuovo messaggio
170619
AirItaly è una compagnia piccola e giovane, anche se in crescita e con un lungo passato alle spalle, si sta facendo notare per l'immagine fresca e le molte iniziative di marketing che aiutano a farla conoscere in italia e all'estero.

Un'iniziativa di maketing ora popolare nel settore, non si è ancora concrettizzata. Parliamo della partnership con una grande squadra di calcio.
La notizia è che una squadra straniera si è proposta, ma è stata cortesemente declinata.

Ora si sta provando con una grande squadra italiana. Vedremo presto dei campioni sulla fusoliera degli aerei...

Da FlyIce - Commenti: 2 - Visite: 542
Nessun nuovo messaggio
060619
In numeri assoluti, AirItaly ha solo 3 MAX, quindi pochi, ma 3 pronti in Boeing già prima dell'incidente all'Ethiopian non sono stati ritirati e sarebbero stati 6.
Il numero di aerei però non basta a definire l'impatto del grounding sulle operazioni: compagnie più grandi, anche con più aerei a terra sono riuscite ad assorbire meglio l'impatto o a renderlo nettamente più gestibile.

Un modo per capire meglio il "peso" del grounding dei MAX può essere quello del numero di sedili persi sull'intera flotta.
Questo è quello che ha fatto FlightGlobal nella tabella qui sotto:

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 420
Nessun nuovo messaggio
200519
Non è facile capire cosa sia successo di recente alla flotta AirItaly, sia per le vicende dei MAX che per quelle relative ai 787.
Siamo pero' riusciti a ricostruire un bel po' di passaggi e proviamo a fare un riepilogo della vicenda, soprattutto per gli aspetti meno noti.

787 o 330
Il piano originale era molto semplice: si partiva con i 330 in attesa che si liberassero i 787-8 di QR, quando a questa fossero arrivati i nuovi 787-9.
Cos'è cambiato da allora? Nulla. Semplicemente i 789 sono in ritardo e quindi i 788 non si possono liberare per passare ad...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 575
Nessun nuovo messaggio
070519
Saudia prevede di espandersi su Milano attualmente presente con A320 pax e 747 Cargo nel 2020 con incrementi di capacità con B787 e possibile seconda destinazione dati gli ottimi risultati ottenuti nel scalo milanese.
L’obiettivo sarà anche di portare l’attuale volo a frequenza giornaliera.

Da I-TIGI - Commenti: 0 - Visite: 487
Nessun nuovo messaggio
270419
... prosegue dalla >3a parte<

Poco tempo dopo la firma dell’accordo con Air France, il suo fautore (Mengozzi) venne travolto da una delle cicliche crisi di Alitalia, perché si rifiutò di ridurre il numero di esuberi previsti nel suo piano di ristrutturazione.
L’hub Alitalia, in quegli anni, viveva un periodo di relativa stabilità: qualche aggiustamento di frequenze e purtroppo qualche ulteriore sforbiciata, dovuta alle progressive riduzioni di dimensione della compagnia ed ai...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 1045
Nessun nuovo messaggio
230419
Vi ricordate 24 Airways ed il suo piano?
Prevedeva una rete feed verso destinazioni decisamente vicine: Venezia, Firenze, Ginevra, Nizza, ma nel loro piano industriale c'era lo sviluppo anche di rotte europee e intercontinentali, queste ultime molto interessanti, perchè prevedevano anche la First (su dei 777-200ER).

Beh quel piano potete anche dimenticarlo, non si concretizzerà.
L'ho rievocato perchè il tema di collegare a Malpensa destinazioni vicine e con volumi limitati (sottili) rimane.
Neanche AirItaly, che sta costruendo un hub a MXP, coprirà questa nicchia di mercato....

Da FlyIce - Commenti: 1 - Visite: 618
Nessun nuovo messaggio
180419
... prosegue dalla >2a parte<

Il 25 ottobre 1998 entra in servizio il Terminal 1 di Malpensa, che diventa il principale terminal dell’aeroporto, accogliendo il grosso del traffico, soprattutto di linea, e sarà la sede delle operazioni hub & spoke. Il vecchio terminal diventa il T2: era stato più volte ampliato e, negli anni ’90, il progetto di ampliamento era stato denominato Malpensa Nord. Da ottobre del 1998 accoglierà per lo più le compagnie charter, allora numerose.

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 780
Nessun nuovo messaggio
120419
... prosegue dalla >1a parte<

Negli anni ’80, Alitalia su Fiumicino non aveva un network hub & spoke, come invece s’iniziava a vedere su alcuni grandi scali europei, ad esempio Francoforte e Amsterdam, ma cercava in tutti i modi di attirare i passeggeri milanesi in transito a Roma. Le destinazioni intercontinentali Alitalia da Malpensa non erano poche: fino all'apertura di Malpensa 2000 (nel 1998) erano circa una decina (oggi sono solo 2, il che dovrebbe far riflettere);...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 1025
Nessun nuovo messaggio
100419
Ci sono alcuni movimenti che non si possono ancora svelare, mosse preparatorie per progetti che potrebbero essere rivelati tra non molto.

Con la messa a terra dei 3 MAX, ci sono i relativi equipaggi sottoutilizzati e in questi giorni la compagnia sta sondando l'interesse dei personale di volo ad essere "distaccati" presso un'altra compagnia aerea per attività di volo "prevalentemente" nazionale.
Non sarebbe il primo caso, perchè alcuni piloti di 767 sono "in prestito" ad Blue Panorama.

L'ipotesi piu' ragionevole per questo progetto è di rendere...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 618
Nessun nuovo messaggio
050419
Il team di Amministrazione sta collaborando nel scrivere una storia di Malpensa hub, che pubblicheremo qui divisa in varie parti.
Oggi iniziamo con l'introduzione.


La storia di Malpensa è una storia lunga: l’aeroporto esiste dagli albori dell’aviazioni in Italia, legato alla nascita e allo sviluppo delle Industrie Caproni. Nel dopoguerra diventa il primo scalo milanese aperto al traffico civile ed il 21 Novembre 1948 accoglie il suo primo volo di linea dalla riapertura. La posizione a ridosso delle Prealpi lo ha sempre favorito rispetto ad altri scali, che per molti mesi...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 803
Nessun nuovo messaggio
220319
Questo è il mio primo post in questo nuovo forum e ci tengo non che sia legato alla cronaca ma che dia un quadro piu’ ampio.

La fortuna aiuta gli audaci: è un bel motto che ci tengo a far nostro.

Si applica a Malpensa, che dopo la crisi dovuta al de-hub di Alitalia, ha saputo riprendere quota. Ovviamente il merito non è dell’aeroporto di chi lo gestisce: manager capaci che abbiamo conosciuto personalmente e apprezzato.
Ora Malpensa si appresta a tornare hub: è una scommessa difficile, ma non impossibile, come pensano alcuni; essere audaci vuol dire proprio tentare quello...

Da FlyIce - Commenti: 0 - Visite: 584
Moderatori
Nessuno
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi pubblicare nuovi argomenti in questo forum.
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.

Utenti che stanno navigando in questo forum: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Utenti registrati connessi: Nessuno


  • Nuovi messaggi Nuovi messaggi
  • Nessun nuovo messaggio Nessun nuovo messaggio
  • Nuovi messaggi [Popolare] Nuovi messaggi [Popolare]
  • Nessun nuovo messaggio [Popolare] Nessun nuovo messaggio [Popolare]
  • Nuovi messaggi [Chiuso] Nuovi messaggi [Chiuso]
  • Nessun nuovo messaggio [Chiuso] Nessun nuovo messaggio [Chiuso]
  • Annuncio Annuncio
  • Avviso Avviso
  • Annuncio globale Annuncio globale
La data/ora di oggi è 11.04.21 6:00