Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


    Ora il lungo raggio

    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP
    090721

    Ora il lungo raggio Empty Ora il lungo raggio

    Messaggio Da FlyIce

    La ripartenza dei voli è iniziata dal settore domestico, i voli nazionali sono piu' semplici da gestire: meno procedure per i psseggeri e tipicamente grandi volumi di viaggiatori leisure in cerca della prima vacanza dopo mesi di lockdown o diretti da partenti e amici visti solo in video troppo a lungo.
    I voli europei stanno riprendendosi in questo periodo con l'EU che ha armonizzato le regole di ingresso nei vari paesi, inclusi quelli Schenghen, e i molti vaccinati ora hanno un po' piu' di libertà di muoversi senza il fastidio di fare il tampone ogni volta.

    A breve sarà il momento dei voli di lungo raggio, i paesi oltreoceano stanno iniziando a riaprire ai turisti, anche qui grazie ai vaccini; i viaggi di lavoro si possono di nuovo pianificare.
    Arriveranno presto le prime manifestazioni fieristiche o congressuali di una certa rilevanza, a Milano ricordiano:
    - Il Salone del Mobile, con annesso fuorisalone
    - Route Worldwide, per il settore dell'aviazione, con questa edizione organizzata da SEA

    Sul domestico e sull'europeo il mercato non presenta grandi stravolgimenti: i trend pre-pandemia sembrano confermati, con le low cost sempre molto aggressive nei riguardi nel mercato e le major in difesa delle loro posizioni e alla ricerca di nicchie di mercato da servire con scalo tramite i loro hub. Alcune realtà "ibride", network carriers con politiche commerciali aggrssive, sono anche ora in grado di difendersi efficacemente dalle low cost, pensate a TAP o a Air Europa.
    Queste compagnie, tra l'altro, sono quelle che hanno ridotto meno il traffico intercontinentale, avendo una base di traffico "etnico" importante e offrendo convenientemente le stesse destinazione a tutta Europa tramite i feed.
    Altre majors sono state piu' attendiste e c'è una grande assente sull'intercontinentale: Norwegian non tornerà.

    Norwegian lascia un grosso vuoto nel mercato, soprattutto tra Europa e USA e tra Europa (del Nord) e Thailandia; avevano decine di nuovissimi 787 (serie 8 e 9) che ora sono tornati ai lessor.
    A Milano non erano praticamente presenti, ma il vuoto sul lungo raggio c'è comunque, lasciato da AirItaly. Neos si è mossa prontamente per riempirlo proprio con aerei ex Norwegian.

    Nel resto d'Europa questo vuoto sarà riempito da qualcun'altro, grande e famoso: è un settore da monitorare attentamente perchè arriveranno soprese interessanti.
    Condividi questo articolo su: redditgoogle

    Nessun commento.


      La data/ora di oggi è 18.10.21 10:00