Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


+4
D960
spanna
FlyIce
I-TIGI
8 partecipanti

    ITA Airways - La cessione

    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 01.09.22 16:53

    Da Alitalia a Ita Airways, la storia infinita di salvataggi e privatizzazioni

    di Michelangelo Borrillo

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_settembre_01/da-alitalia-ita-airways-storia-infinita-salvataggi-privatizzazioni-69bcda06-29b8-11ed-8963-d54a3aeaa2d9_amp.html

    Una era Alitalia, l’altra è Ita Airways. Ma la seconda, come è evidente anche nei fazzoletti di carta offerti a bordo con il vecchio simbolo, è la versione mini di Alitalia. La storia in continuità delle due compagnie di bandiera ha superato i 75 anni di vita: Alitalia venne fondata nel 1946 e il primo volo risale al 1947: da allora — hanno calcolato gli uffici studi — è costata ai contribuenti 12 miliardi di euro. Come in ogni storia che si rispetti, non mancano i corsi e ricorsi. L’ultimo, di ieri: Klm, già protagonista due volte (senza successo) nella storia di Alitalia, di cui una a braccetto con Air France, si riaffaccia anche nella storia di Ita, sempre con i francesi.

    La prima privatizzazione è datata 1996, governo Prodi: lo Stato cede il 37% della compagnia che si quota in Borsa. Ma serve anche un partner industriale che viene individuato proprio nell’olandese Klm. Nel 2000, però, l’accordo globale inciampa in una questione locale: gli olandesi puntano sull’hub di Malpensa ma Roma (città e governo) non permette che Fiumicino abdichi in favore dello scalo milanese. Dieci anni dopo, nel 2006, sulla scia della più grande crisi internazionale dei bilanci aerei prima del Covid (l’effetto 11 settembre 2001) serve una nuova privatizzazione-tampone. E così il governo Prodi, ancora lui, decide di cedere un ulteriore 39% della compagnia e quindi il controllo: trattativa diretta, perché ’interlocutore è unico ed è proprio Air France-Klm. Fino a quando non irrompe sulla scena Silvio Berlusconi con l’ idea di preservare l’italianità della compagnia con i suoi «capitani coraggiosi» della Cai (Compagnia aerea italiana), la good company guidata dall’imprenditore Roberto Colaninno, mentre la bad company rimane a carico dello Stato. Ricorda qualcosa? All’epoca la resurrezione ha vita breve: manca il partner industriale che arriva nel 2014 con gli arabi di Etihad. Abituati, però, a lavorare sulle rotte a lungo raggio: Alitalia non riesce a riprendersi neanche con gli emiri, arrivando a perdere quasi un milione al giorno. E così arriva l’ultima crisi, a partire dal 2016 (come il 2006 e il 1996). Il resto è storia recente. E il 2026 non è poi così lontano.
    ——-

    The day after i principali media ad evidenziare le motivazioni della scelta del Mef per Certares ma nessuno che scrive quale erano le intenzioni di MSC/LH (noi qui alcuni punti li abbiamo riportati prima che il Mef decidesse ndr).

    La discontinuità tra Alitalia ed ITA era già una barzelletta ma ora è totale anche perché non cambierà nulla, stesse rotte, stessa alleanza, stessi scali ma maggiore voragine di costi.
    Manca solo pittare nuovamente alcuni aerei con il logo Alitalia e poi tutto sarà come prima.

    Oddio…la EU stara’ col fiato sul collo mentre con questo trend entro fine anno la quota di mercato passerà dal 8 al quasi 6% (i punti si perdono in fretta ma per recuperarne solo uno bisogna sputare sangue).

    Intanto a Milano da ieri si festeggia e l’obiettivo è quello di farli sbaraccare il più possibile da Linate e il volo pups per New York.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 01.09.22 21:07

    Una bella dichiarazione di O’Leary sulla vicenda ITA. ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f602 ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f602 ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f602

    Ita: O'Leary, Lufthansa partner migliore, scelta politica

    (ANSA) - DUBLINO, 01 SET - "Per me è stato uno shock che la gara per Ita non sia andata a Lufthansa, credo sia una cosa politica".
    Lo ha detto l'amministratore delegato del Gruppo Ryanair, Michael O'Leary, nel corso di una visita di alcuni giornalisti europei al quartier generale della compagnia a Dublino.

    "Lufthansa sarebbe stato un partner migliore per Ita rispetto ad Air France-Klm e Delta", ha aggiunto il top manager, sottolineando che "Air France avvelena tutto ciò che tocca" e che "non sanno nemmeno gestire la propria compagnia", ha concluso O'Leary. (ANSA).

    https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2022/09/01/ita-oleary-lufthansa-partner-migliore-scelta-politica_6d9a3658-b2f6-4d87-a60e-fec8d49b9763.html
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 01.09.22 21:22

    Non ho trovato una sola persona (nel settore) che non sua sconcertato della scelta del Mef, la più soft mi ha detto che così continua il magna magna che c’è sempre stato con fornitori ed altro (mazzette per esser chiari).
    Non ho ombra di dubbio dato che ITA è la vecchia Alitalia totalmente.

    MOL mi sa che farà a fettine quel che resta di ITA portandogli via tutti i pax di corto e medio raggio ancora prima che Certares chiuda con il prossimo governo 😂
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 01.09.22 23:33

    Ita, cosa potrebbe cambiare per i viaggiatori: più voli verso l'America e alleanze confermate

    https://www.repubblica.it/economia/2022/09/01/news/ita_ecco_cosa_cambia-363674868/
    ——

    Ecco iniziare ad uscire le veline di ITA per giustificare la caxxata maxima nel scegliere Certares-magna-magna.

    Si volerà a Baltimora dal hub dell’Africa nera (per il buco che faranno) se fossero passati a Star Alliance, disaster! Si sì come no 😂
    Buffonate come al solito.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 02.09.22 21:30

    Interessante: Berberi intervista Sphor
    Ci sono alcuni passaggi che meritano, passaggi che per chi conosce bene il mercato dell’aviazione non stupiscono, ma per il grande pubblico possono essere interessanti.

    Comunque bello anche avere il punto di vista di prima mano di un protagonista della vicenda.
    Ottimo lavoro di Berberi!

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_settembre_02/ita-l-ad-lufthansa-per-rilancio-serve-vera-privatizzazione-ancora-interessati-vettore-italiano-91681f3e-2ad0-11ed-8fa9-879da6ca29ec_amp.html
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 02.09.22 21:35

    FlyIce ha scritto:Interessante: Berberi intervista Sphor
    Ci sono alcuni passaggi che meritano, passaggi che per chi conosce bene il mercato dell’aviazione non stupiscono, ma per il grande pubblico possono essere interessanti.

    Comunque bello anche avere il punto di vista di prima mano di un protagonista della vicenda.
    Ottimo lavoro di Berberi!

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_settembre_02/ita-l-ad-lufthansa-per-rilancio-serve-vera-privatizzazione-ancora-interessati-vettore-italiano-91681f3e-2ad0-11ed-8fa9-879da6ca29ec_amp.html

    Ottimo, ieri glielo dissi, detto-fatto. Ora vediamo se ce la fa anche con Aponte.

    È chiaro a tutti che la scelta screanzata sul fondo speculativo ed ex friends (AF/KLM) è la tomba per ITA come già stato per Alitalia.

    Pop corn terminati assieme al documentario dell’istituto Luce.
    malpensante
    malpensante


    Messaggi : 599
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da malpensante 02.09.22 22:11

    Ho trovato l’intervista abbastanza patetica. Lufthansa ha perso? Punto e a capo, a parte che non ha avuto senso mandare avanti MSC. Vuoi ITA? Ti fai avanti e non stai a nasconderti dietro al dito navale svizzero. Comunichi che cosa vuoi fare.

    Invece LH ha fatto finta che non le interessasse molto e soprattutto non ha mai detto che cosa avrebbe fatto. Gli Italiani non sanno che cosa si sono persi e non lo so neanch’io. Solo congetture. Quando la decisione è politica si gioca a carte scoperte, invece si sono sempre più preoccupati di non perdere consenso in Germania. Chi gioca in difesa non vince mai.
    D960
    D960


    Messaggi : 451
    Data d'iscrizione : 27.03.19

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da D960 02.09.22 22:20

    A me pare che nessuno abbia speso pubblicamente una parola oltre la solita valorizzazione di LIN e dell'hub di FCO per l'Africa o USA. Sotto questo punto di vista sono pari, anzi, mentre Lufthansa è comunque conosciuta al pubblico, chi min***a è Certares?
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 03.09.22 7:05

    malpensante ha scritto:Ho trovato l’intervista abbastanza patetica. Lufthansa ha perso? Punto e a capo, a parte che non ha avuto senso mandare avanti MSC. Vuoi ITA? Ti fai avanti e non stai a nasconderti dietro al dito navale svizzero. Comunichi che cosa vuoi fare.

    Invece LH ha fatto finta che non le interessasse molto e soprattutto non ha mai detto che cosa avrebbe fatto. Gli Italiani non sanno che cosa si sono persi e non lo so neanch’io. Solo congetture. Quando la decisione è politica si gioca a carte scoperte, invece si sono sempre più preoccupati di non perdere consenso in Germania. Chi gioca in difesa non vince mai.
    Mon sono d’accordo.
    Spohr ha difeso la sua posizione e si è detto disponibile a rientrare in gara.
    Se questo lo definisci patetico, un ricorso al TAR come si configura?
    Nei fatti loro hanno semplicemente preso atto della scelta del governo.

    Se leggi tutta l’intervista, c’è pure un punto programmatico: FCO hub in Star Alliance.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 03.09.22 7:11

    Vi riporto qualche passaggio dell’articolo che stiamo commentando.

    A parte introduzione e chiusura, meritano i due passaggi intermedi.
    - la forte presenza di LH sul mercato americano, con il paradosso del traffico USA
    - la storia degli interventi nelle compagnie acquisite

    Nel mio post precedente mi riferivo a questo passaggi, noti agli addetti ai lavori, ma non al grande pubblico ed è interessante che arrivino sul Corriere della Sera.
    Corriere.it ha scritto:
    Lufthansa prende nota della decisione del
    Tesoro di preferire per Ita Airways
    l'offerta di Certares a quella dei tedeschi e
    del colosso marittimo Msc. Non chiude
    ancora il dossier sulla cessione della
    maggioranza della compagnia aerea
    tricolore. Ma allo stesso tempo ribadisce
    che la sua filosofia non cambia, nemmeno
    per il caso italiano: l'investimento può
    avere luogo solo in presenza di una vera
    privatizzazione, non una cogestione
    pubblico-privato. È quanto spiega al
    Corriere della Sera Carsten Spohr,
    amministratore delegato di Lufthansa,
    […]

    Il mercato Usa

    «L'Italia è e continuerà ad essere il
    mercato europeo chiave al di fuori di
    quelli interni nostri», premette Spohr.
    Come a sottolineare che in qualsiasi caso
    Lufthansa non ridurrà gli investimenti nel
    Paese, anzi. Del resto - prosegue
    «i passeggeri italiani ci hanno reso il vettore
    d'oltremare numero uno in Italia». Non
    solo. Quasi rispondendo a chi, dentro al
    Mef, ha fatto filtrare che l'offerta di
    Certares risultava migliore di quella di
    Msc-Lufthansa anche sulle prospettive per
    il mercato nordamericano Spohr anticipa
    che «quest'estate abbiamo portato più
    americani in Italia che in Germania». «I
    nostri passeggeri amano l'Italia e anche
    noi di Lufthansa», ribadisce.
    […]

    I casi Swiss, Austrian e Brussels

    In due delle tre compagnie citate i
    tedeschi sono entrati con una piccola
    quota, salvo poi rilevarle del tutto. Con
    Swiss, per esempio, venne creata una
    nuova società (AirTrust) dopo il fallimento
    di Swissair. Lufthansa prese prima l'11%
    della newco, poi balzò al 49% fino ad
    arrivare al 100%. Nel caso di Brussels
    Airlines (ex Sabena) i tedeschi
    comprarono il 45% nel 2009 e il rimanente
    55% a inizio 2017. Tutti e tre i vettori che
    prima perdevano soldi - ricordano da
    Francoforte - sono tornati a fare profitti
    beneficiando delle sinergie del gruppo sul
    fronte commerciale e dei costi operativi.
    […]
    conclude l'amministratore delegato,
    «continueremo ad osservare con
    interesse gli sviluppi di Ita». Per ora
    insomma Lufthansa accusa il colpo,
    continua a considerare migliore la sua
    offerta per il vettore italiano e si tiene
    pronta a ri-scendere in campo se la
    trattativa Stato-Certares dovesse saltare.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 03.09.22 18:02

    Giorgetti: “Ita, il futuro è a rischio senza strategia né partner industriali”

    https://www.ilsecoloxix.it/italia/2022/09/01/news/giorgetti-ita-il-futuro-e-a-rischio-senza-strategia-ne-partner-industriali-1.41654694

    Il ministro dello Sviluppo economico a Genova boccia la trattativa esclusiva per la cessione dell’ex Alitalia alla cordata Certares, Delta Air Lines e Air France-Klm: “Il negoziato con gli americani ci ha sorpreso: non siamo stati coinvolti”
    ———

    Non esser stato coinvolto come ministro non è bello ma non mi sorprende anche perché riflette un certo metodo romano di escludere (storia insegna) chiunque nomini “Malpensa” e nel suo caso suggerendo di avere voli di lungo raggio anche su Milano rivedendo il piano di Lazzerini (fallimentare ovviamente).

    Fabio Rampelli di FdI vuole ricorrere intanto al Tar perché ritiene che questo governo non poteva decidere, indipendentemente dalla motivazione se gli animi sono questi non sarà una passeggiata per Certares indipendente da chi sarà al governo.

    Più passano i giorni e più la scelta di Certares puzza di marcio.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 03.09.22 20:56

    I-TIGI ha scritto:
    Fabio Rampelli di FdI vuole ricorrere intanto al Tar perché ritiene che questo governo non poteva decidere, indipendentemente dalla motivazione se gli animi sono questi non sarà una passeggiata per Certares indipendente da chi sarà al governo.

    Più passano i giorni e più la scelta di Certares puzza di marcio.
    Qualcuno che vuole fare ricorso al TAR, finalmente, pensavo fossimo in Germania o Svizzera.
    L’ultima razio è il Codacons, stavolta qualcuno l’ha anticipato.

    Sarei curioso di sapere come malpensante definirebbe Rampelli, ma mi tengo volentieri la curiosità perché temo andremmo su toni che qui cerchiamo di evitare.

    Per tornare seri, mi chiedo cosa voglia Rampelli, chi sceglierebbe.
    I formalismi non ci interessano, ci interessano i fatti.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 03.09.22 21:00

    Per gli amanti della livrea azzurro puffo di ITA ci sono brutte notizie: secondo il mitico Fan Club di ITA, il primo A220 arriverà bianco con gli sticker.

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 E6f27110

    Una nuova dose di sostenibilità o tristezza?

    Fretta di mettere in servizio il nuovo arrivato o sarà mica finita la vernice? O i soldi per pagarla?
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 03.09.22 21:09

    Complimenti…ma quale fretta dato che pure in agosto hanno rotazioni ridicole 😂
    Opto per la seconda per come sono tirati con i pagamenti.

    Vedrei bene uno sticker tipo: “The cadreghina is born” (magari in romano perché così sia più comprensibile a Fiumiscino e litorale).
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 06.09.22 1:21

    Forse a Roma non hanno capito o fanno finta di non capire, Lufthansa Group farà nera ITA a pezzetti (e non solo loro).
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 07.09.22 16:47

    ITA Airways piano assunzioni 2023 2025: 9 Mila posti di lavoro

    https://www.ticonsiglio.com/ita-airways-piano-assunzioni-2023-2025/

    ITA Airways ha in programma migliaia di nuove assunzioni entro il 2025.

    Il piano di inserimenti della compagnia aerea per il prossimo triennio prevede il reclutamento di circa 9000 unità tra personale di volo, di terra e manutentori dei velivoli.

    Ecco tutte le informazioni sui nuovi posti di lavoro ITA Airways in arrivo e come candidarsi.
    ———

    La buffonata ha inizio, non c’è limite al peggio.
    Andava chiusa per sempre dato che oltre a non contare più nulla più sono marginali e più danno arrecano alle nostre tasche ed all’aviazione civile italiana.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 08.09.22 0:25

    Ita lancia un allarme cassa: a dicembre situazione "insostenibile". Il ministero: siamo sereni, nessun aumento di capitale adesso

    https://www.repubblica.it/economia/2022/09/07/news/ita_ha_problemi_di_cassa_a_dicembre_situazione_insostenibile_il_ministero_siamo_tranquilli_nessun_aumento_di_capitale_-364632294/?ref=RHTP-BH-I364376562-P3-S4-T1

    ROMA - Ita Airways invia al ministero dell’Economia, suo azionista unico, una relazione sui conti aziendali problematica, difficile. La relazione sostiene che il livello di cassa della compagnia aerea sarà «critico» a novembre. E a dicembre, poi, il livello di cassa potrebbe scendere sotto la soglia di sicurezza dei 100 milioni di euro diventando così «insostenibile». Per organizzare al meglio la stagione invernale (winter) serviranno, peraltro, tra i 100 e i 150 milioni.

    ——-

    A Milano tutti sereni…l’importante che sbaracchino da Linate e per il resto auguri.
    Sotto i 100 mil Enac dovrà intervenire, fornita la EU nel aver approvato un piano scritto da giocolieri del circo Togni.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 08.09.22 15:50

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 4937d010

    Ecco il 350 girare a nord di Linate, della serie non hanno nulla da fare.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 08.09.22 16:21

    Hanno chiuso LIN per un'ora oggi e lo chiuderanno per mezz'ora domenica.

    ITA che fa chiudere LIN è davvero un paradosso. Un autogoal, ma tanto i voli sono mezzi vuoti, è come un autogoal quando già si perde 3-0 Very Happy Very Happy Very Happy  o ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f350  ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f350  ITA Airways - La cessione - Pagina 2 1f350

    Video da insider ...

    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 10.09.22 13:02

    Ryanair trasporta la metà dei passeggeri in Italia, easyJet e Wizz Air superano Ita Airways

    di Leonard Berberi

    Ryanair, la più grande low cost d’Europa e quinto gruppo principale nel mondo, si avvia a trasportare la metà dei passeggeri che viaggiano in Italia sui voli nazionali e internazionali già alla fine di quest’anno. Un record senza precedenti in un Paese conteso da decine di aviolinee e con volumi che, prima del Covid, si aggiravano attorno ai 160 milioni di utenti all’anno e 19 miliardi di euro di fatturato. I dati dei primi sette mesi del 2022 — analizzati dal Corriere sulle cifre dei database specializzati, degli aeroporti e dei vettori — mostrano che Ryanair è già salita al 44% del mercato e d’inverno, quando l’offerta complessiva calerà, la quota potrebbe toccare il 48-50%. Tra gennaio e luglio, poi, sia easyJet sia Wizz Air hanno sorpassato Ita Airways.

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_settembre_09/ryanair-trasporta-meta-passeggeri-italia-easyjet-wizz-air-superano-ita-airways-e0f41276-2f92-11ed-b176-e2e17efc1021_amp.html

    La privatizzazione di Ita Airways
    Il dominio della low cost — che nel suo perimetro comprende anche Malta Air, Lauda Europe e la polacca Buzz — sarà un ulteriore elemento di complessità per il prossimo azionista di maggioranza di Ita Airways, la compagnia che lo scorso 15 ottobre ha preso il posto di Alitalia e che è oggetto di una procedura di privatizzazione da parte dello Stato (oggi l’unico azionista è il ministero dell’Economia). Il Tesoro ha deciso di avviare la trattativa in esclusiva con il fondo Usa Certares che punta soprattutto sui voli intercontinentali. Il tutto in un contesto in cui il segmento di breve e medio raggio — meno remunerativo, ma anche importante per riempire i velivoli di lungo raggio — è sempre più nelle mani delle low cost.

    La quota di Ryanair
    Nei primi sette mesi negli aeroporti italiani sono transitate poco meno di 70 milioni di persone. Il dato è stato depurato dal doppio conteggio per quanto riguarda i voli nazionali (dove il viaggiatore viene contato due volte, uno all’aeroporto di partenza, l’altro in quello di arrivo). Sul mercato italiano Ryanair ha trasportato poco meno di 31 milioni di persone, pari cioè al 44% dei volumi complessivi. Nell’intero 2021 Ryanair aveva una quota del 37,6%. Se si restringe il campo ai soli voli di breve e medio raggio — dove vola Ryanair dal momento che non opera quelli intercontinentali — la low cost è attorno al 53%.

    I piani di O’Leary
    Michael O’Leary, amministratore delegato del gruppo Ryanair, ha spiegato pochi giorni fa che «dei 73 aerei nuovi (i Boeing 737 Max 8-200) che ci hanno consegnato questa estate più di 30 li abbiamo basati negli aeroporti italiani». Ryanair — così come Wizz Air — ha sfruttato la pandemia, la debolezza di Alitalia e la ricerca disperata degli scali di riprendersi parte del traffico per espandersi. Per questo O’Leary prevede che «alla fine del 2022 probabilmente la nostra fetta di mercato in Italia sarà attorno al 50%».

    La classifica
    Per avere un’idea del peso della low cost irlandese nel Paese basti pensare che ha trasportato di fatto lo stesso numero di passeggeri (sommati tra loro però) delle altre nove compagnie che si classificano subito dopo. E infatti al secondo posto compare easyJet con 8,4 milioni di clienti, al terzo posto Wizz Air con 6,8 milioni: entrambe guadagnano fette di mercato rispetto all’anno precedente. Le due low cost hanno sorpassato — almeno nei primi sette mesi — Ita Airways che ha trasportato 4,67 milioni di persone per una quota di mercato del 6,7%. Nei dodici mesi del 2021 la fetta congiunta Alitalia (che ha volato dal 1° gennaio al 14 ottobre) più Ita era al 10,6%.

    Il balzo di Lufthansa
    Subito dopo si colloca Lufthansa (la compagnia singola, non il gruppo) — con quasi 2,7 milioni di passeggeri — che mostra un avanzamento tanto da sorpassare la low cost spagnola Volotea (2,4 milioni) a sua volta tallonata dall’altra low cost iberica Vueling (2,38 milioni). Air France pesa circa la metà di Lufthansa nei primi sette mesi, avendo trasportato poco meno di 1,4 milioni di clienti. Seguono nella top ten British Airways con 1,2 milioni ed Eurowings con un milione.
    In mano a pochi vettori
    Cosa spiegano questi numeri? Che l’avanzata delle low cost è inarrestabile, anche in un periodo di ripresa dei viaggi per tutto il settore. Lo conferma il fatto che nella top ten dei cieli italiani sei vettori sono a basso costo e i loro volumi, messi assieme, rappresentano circa i tre quarti dei flussi transitati negli aeroporti del nostro Paese. Un altro record che, per ora, fa impallidire il 64,3% (dell’intero 2021). Se 74 passeggeri su cento in Italia volano con sei low cost a tutte le altre 110 compagnie che operano in Italia restano da spartirsi gli altri 26.

    (Corsera)
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 10.09.22 14:10

    L’errore più grosso (voluto) delle varie Alitalia ed ITA perdendo di fatto la funzione di hub carrier con destinazioni intercontinentali in tutto il mondo e milioni di passeggeri in transito persi, è quello di confrontarsi con le Low Cost che operano solo sul point to point in Italia come in tutto il mondo.

    Se l’unica cosa che sanno fare gli AD di turno è quella di dare la colpa o alle quinte libertà (presenti in tutta Europa) o alle LC questo vuol dire non essere ne carne e ne pesce ed infatti i risultati catastrofici li abbiamo visti e li continueremo a vedere.

    Quello che ITA e magari qualche media dovrebbero studiare e quanti passeggeri volano ogni hanno dall’Italia con le majors europee e medio orientali utilizzando i loro hub altro che low cost.

    Chiaramente questa cosa non sa da fare, meglio distrarre chi di dovere compreso politici e media sulle Low Cost per non affrontare la dura realtà è cioè di essere ormai insignificanti rispetto a chi questo mestiere lo sa fare.

    PS
    Tanto per essere chiari e dare un peso, ai tempi di Alitalia/KLM con hub a Milano la flotta contava 250 velivoli (anni 90) ma da quando poi si trasferirono a Roma del tutto la flotta è finita a 50 macchine ed ora poche più spacciando ai media un piano sino a 100 velivoli come se fosse chissà che cosa (sempre ammesso che ci arriveranno a 100) quando invece l’Italia oggi dovrebbe avere un vettore da almeno 350 macchine con due hub e milioni di passeggeri in transito per una delle più grandi nazioni europee.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 11.09.22 14:51

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Cda44b10

    Linate ringrazia.

    PS il 350 non doveva passare in formazione con le frecce o sbaglio?
    Le riprese TV chiaramente hanno inquadrato principalmente le frecce, del A350 qualcuno in ITA (uff comunicazioni) avena avvisato i media o dormono come quelli che stavano a Olbia di ex Meridiana?

    Dopotutto a Lazzerini interessava solo farsi bello a Monza.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 11.09.22 19:53

    ITA: su Milano non c’è due senza tre.

    Ormai lo hanno compreso tutti che chi sta gestendo ITA Airways non guarda alla sostanza ma solo all’immagine per far credere di aver cambiato rotta rispetto alle precedenti fallite Alitalia dove ITA ne è la fotocopia in tutto. L’ overture sono i pochi aerei verniciati in varie salse ma il peggio lo si è visto a Milano dove viene a sfruttare l’immagine e basta essendo rimasti un vettore romano con una flotta ridicola.

    1
    Nel inaugurare il volo da Milano a New York con sole quattro frequenze settimanali (rotta su cui le major volano ovviamente giornalmente) l’unica promozione e’ stata un carrettino che offriva hot dog nell’unico angolo in Porta Nuova davanti agli ascensori di un parcheggio interrato mentre a pochi passi vi sono grattacieli, uffici e movida notturna. Evidente non voler far conoscere levento a nessuno in Milano.

    2
    Per il salone del mobile e design spazio in via Fiori Chiari. Presentazione dei nuovi interni dei A350 e nuove rotte intercontinentali, i potenziali clienti chiedevano orari da Malpensa, staff imbarazzato nel dover dire da Roma.
    A parte il giorno dell’evento metà staff fuori in strada a guardare le modelle e standiste di altri eventi.

    3
    Per il Gean Premio di Formula Uno per due giorni Linate ha dovuto chiudere al traffico (in totale una ora e mezzo) per permettere al loro A350 di effettuare le prove di volo con le frecce tricolori.
    Poco importa ad ITA lo spostamento di alcuni voli dai suoi operativi (tanto si sa che a Linate vanno male) agli altri vettori no.
    Anche questa volta la visibilità è stata poca, al secondo passaggio delle frecce il volo del A350 non e’ stato ripreso dai grandi circuiti televisivi (i diritti pubblicitari costano) e così altro show a Milano di cui nessuno ne sentiva il bisogno anche perché qui hanno un misero volo per NY operato con Airbus 330 vecchi un paio di decenni mentre nei anni 80 (prima del hub Alitalia/KLM) da Malpensa Alitalia volava verso quasi dieci destinazioni di lungo raggio.

    Evidente l’intento, usare Milano sempre come immagine e basta dato che non sanno gestirsi il primo mercato italiano, dopo aver fallito su Malpensa l’augurio è che se ne vadano anche da Linate il più possibile e presto.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 12.09.22 13:51

    La vicenda del sorvolo a Monza è stata l'ennesima riprova che il management si muove con grandi proclami ma in modo dilettantesco.

    Una sforzo enorme è stato visibile solo da chi era fisicamente presente al circuito, ma anche in loco non ci sono stati annunci. Nessuno ha detto che quello era un aereo ITA, è passato, per alcuni a sorpresa, ed è finita li'.

    Quindi voli da e per Roma a vuoto, prove e chiusure di Linate solo per essere visto da pochi, non certo dai milioni di telespettatori di cui parlavano gli annunci.

    Aggiungo un elemento: hanno dovuto ritoccare in fretta e furia il muso di un A350, già dedicato a Enzo Bearzot, per rinominarlo "Enzo Ferrari" perchè l'aereo originariamente dedicato a quest'ultimo non era ancora pronto.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 12.09.22 21:42

    Monza, l'aereo Ita Enzo Ferrari non c'è: al suo posto sorvola la pista il velivolo dedicato a Bearzot (con il cognome cambiato)
    La compagnia ha fatto partire da Fiumicino un altro aereo, così da non mancare l'importante appuntamento

    https://www.leggo.it/AMP/sport/monza_aereo_ita_ferrari_bearzot_cosa_e_successo-6921876.html
    ———

    Vabbè, nulla di nuovo, in Qatar Airways sarebbero ruzzolate le mani, in Lufthansa i licenziamenti.

    Questi sono degli scappati di casa, se ne stessero a Ostia.

    Contenuto sponsorizzato


    ITA Airways - La cessione - Pagina 2 Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 29.09.22 3:24