Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


+4
D960
spanna
FlyIce
I-TIGI
8 partecipanti

    ITA Airways - La cessione

    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 29.08.22 0:24

    Alcune info sulla proposta MSC che a qualcuno non va giù, ne posto alcune come spunto:

    - Non ingerenza del governo nelle scelte strategiche.
    - Ogni settore della compagnia dovrà rispettare il budget plan, settori non profittevoli saranno esternalizzati.
    - Flotta: lo sviluppo (nuovi velivoli) verrano decisi solo se il mercato lo permetterà (in poche parole si rivede tutto), in caso di necessità prima si utilizzeranno aeromobili in lease.
    - Destinazioni: tutte le rotte non sostenibili già aperte verranno chiuse.
    - FCO e MXP saranno scali con destinazioni ptp sia di corto,medio e lungo raggio ptp.
    - Su LIN soli voli in ottica ptp business con aerei regionali (Air Dolomiti), si prevede ridimensionamento dei voli.
    - Cargo: per cargo si intende quello imbarcato su MXP (su FCO voli di lungo raggio avendo poco cargo dovranno necessariamente sostenersi con i soli pax).
    Per voli full cargo accordo con partners e/o riapertura di base MXP per Lufthansa Cargo.
    - Dopo aver studiato le performance su FCO e MXP si valuterà la possibilità di realizzare un sistema hub & spoke integrato con i vettori del gruppo LH/Star Alliance.
    - nel medio termine possibilità di sviluppo sul ptp da città italiane che non siano Milano e Roma.
    - Sviluppo di Lufthansa Tecknik
    - Disponibilità ad investire con relativa società laddove si dovesse creare un hub.

    Questo quanto, per ora
    Tschuss
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 29.08.22 9:44

    Finalmente sappiamo da fonte attendibile qual'è il piano MSC-Lufthansa.
    E' un piano che a Roma non piace, per molti ed ovvi motivi.

    La richiesta di rivedere le offerte era proprio per provare a far cambiare direzione anche a MSC-Lufthansa, ma questo non è successo.

    Il nodo della vicenda ITA, lo abbiamo scritto chiaramente 3 mesi fa, qui: ITA al bivio

    La scelta da fare al "bivio" è ancora attuale.
    Il management di ITA ha perso molti mesi, se non piu' di anno, per farsi approvare dalla EU un piano industriale che era basato sul network fallimentare della vecchia Aiitalia, ma in piccolo. Dopo un bel po' di tira e molla, alla fine ce l'hanno fatta, ma i risultati sono stati prevedibilmente disastrosi. Le scuse sono sempre pronte ma non sono risolutive.

    I due contendenti hanno scelto due vie diverse, MSC-Lufthansa punta ad una sostanziale discontinuità, finalmente, e per quanto non ci appassioni l'idea di avere ITA a MXP, averla a guida Lufthansa è il minore dei mali.
    Certares, che fa da paladino di una riluttante Air France e di una Delta che ancora non si è decisa ma che potrà solo limitarsi ad essere socio di minoranza, ha fatto una proposta meno innovativa che conferma Fiumicino come hub.

    La scelta, prevista a breve, da parte del governo metterà ITA su una delle due strade possibili al bivio, ma c'è ancora l'incognita del prossimo governo. Dubito che la vicenda si risolva prima della fine dell'anno e 4 mesi sono lunghi.
    avatar
    spanna


    Messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da spanna 29.08.22 18:46

    mi sembra un piano ambizioso e soprattutto costoso, quando cominceranno ad implementarlo ormai ITA sara' gia' piena di debiti, il pensiero di trasferire equipaggi, handling a manutenzione a MXP mi fa star male, sicuramente i dipendententi romani non saranno felici e cominceranno a mettere ostacoli, scioperi, scioperi bianchi e stronzaggine quanto basta. Secondo me ormai ITA e' troppo avanti come esperienza e troppo compromessa, rilanciarla con un piano diverso costerebbe troppo, meglio lasciarla fallire di nuovo e ripartire da un foglio bianco. Meglio lasciare che certares compri e tenga l'hubbe a fco e vediamo quanto tempo regge....
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 29.08.22 18:53

    La sede di ITA può rimanere a FCO così come MXP (idem accade già in Germania tra MUC e FRA).
    Ad oggi il personale navigante è metà base Milano e metà base Roma.
    Dal loro piano un eventuale hub&spoke base non è secco che si realizzi, infatti ITA per ora è solo ptp.


    Ultima modifica di I-TIGI il 29.08.22 21:13 - modificato 1 volta.
    D960
    D960


    Messaggi : 451
    Data d'iscrizione : 27.03.19

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da D960 29.08.22 19:11

    I-TIGI ha scritto:La base ITA può rimanere a FCO così come MXP (idem accade già in Germania tra MUC e FRA).
    Ad oggi il personale navigante è metà base Milano e metà base Roma.
    Dal loro piano un eventuale hub&spoke base non è secco che si realizzi, infatti ITA per ora è solo ptp.

    Insomma, i voli in connessione ci sono comunque, specialmente dal Sud Italia dove le altre major non hanno un'offerta capillare. Semmai sono molto curioso di sapre che LH pensa delle varie VCE, PSA, FLR, BLQ e NAP: sdoppiate? Tagliate? Collegate con MXP e contemporanemanete FCO?
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 29.08.22 19:33

    I voli in connessione di ITA sono ormai una eresia anche perché dal sud Italia si vola no stop verso tutte le destinazioni italiane e continentali da tempo mentre il network di lungo raggio è praticamente ai minimi termini.
    Il network proposto da MSC sarà inizialmente solo ptp e ripeto, le rotte dovranno essere sostenibili al contrario si chiuderanno immediatamente.
    Prima che si possano vedere voli ptp cross country ci vorrà molto tempo sempre ammesso che si facciano (ci credi poco).
    Se la scelta sarà su MSC/Lufthansa Group (che non è Lufthansa vettore) perlomeno l’attuale network andrà per buona parte a gambe all’aria, Roma vedrà svilupparsi destinazioni leasure e light business mentre su Milano si dovrà recuperare il traffico business ed originante assieme al cargo.

    Chiaramente se queste cose non saranno fattibili nulla esclude il fallimento del progetto, questo vale per tutte e due le cordate anche perché sino ad ora tutti son poi scappati.

    Ricordiamoci poi che ciò che viene presentato in un piano poi potrebbe cambiare notevolmente sia per fattori esterni (tra pandemia e guerra russa non ci stiamo facendo mancare nulla) che strategici.

    Va anche tenuto presente che LH Group svilupperà AirDolomiti a prescindere indipendente se avranno ITA quindi alcune parti del piano potrebbero traslare in tutto o in parte.

    E chiaro che a qualcuno tutto ciò possa non piacere e preferire l’altra cordata più remissiva e speculativa.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 29.08.22 20:56

    I-TIGI ha scritto:
    E chiaro che a qualcuno tutto ciò possa non piacere e preferire l’altra cordata più remissiva e speculativa.
    Ormai siamo al paradosso.
    È chiaro che il MEF abbia una preferenza per l’offerta Certares.
    Ha chiesto ad entrambi i contendenti di modificare le offerte, Certares l’ha fatto in pieno, MSC/LH praticamente zero (qualche bella parola).
    Se la scelta la facesse Palazzo Chigi in autonomia, sono convinto che la scelta ricadrebbe su MSC/LH

    @spanna
    L’offerta MSC/LH è stata presentata con corposa documentazione, si parla di decine di pagine.
    Non credo siano campate per aria.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 29.08.22 21:26

    Certares essendo un fondo chiaramente il suo interesse e’ solo speculativo senza alcuna valenza gestionale ed essendo statunitense gli unici interessati sono quelli di Delta nel blindare ITA sulle rotte transatlantiche il resto bla bla, Airfrance gelida mentre KLM inviperita.

    MSC con Lufthansa Group che se ne intende di gestione ha infatti presentato un piano ben dettagliato come lo fece per Lufthansa Italia con il suo partner SEA (Piano Scala) dopo aver perso AirOne.

    Il Messaggero dava per oggi la decisione del Governo, toppato, e meno male che sono di Roma, voice of ITA.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 29.08.22 22:19

    Sì, certo ma torniamo al MEF …

    Sono loro che hanno definito l’operazione una “dismissione”.
    Ora ora la vogliono sia dismettere e incassare sia avere un peso determinate nelle scelte anche industriali.
    Si crederanno bravi?

    I risultati non sono dalla loro parte e lo sanno perché la dismissione è diventata urgente perché di questo passo, la piccola ITA finirà il tesoretto concesso dalla cattiva EU - non sono bruscolini ma 1.35 miliardi di €
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 30.08.22 13:06

    Al Mef come tanti altri pensano ancora di avere un gioiellino tra le mani, gli stessi francesi che hanno già dato la definirebbero ***.
    -

    Ita Airways, il dossier arriva a Palazzo Chigi: Msc e Lufthansa sono avanti

    di Leonard Berberi

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_agosto_30/ita-airways-dossier-arriva-palazzo-chigi-msc-lufthansa-sono-avanti-6e4d6584-27d0-11ed-83db-919b375d30ef_amp.html

    Il dossier sulla privatizzazione di Ita Airways da ieri è nelle mani di Mario Draghi con le valutazioni degli advisor e le indicazioni del Tesoro sulle offerte delle due cordate, Msc-Lufthansa e Certares. Il premier ha garantito una decisione in tempi rapidi per questo una risposta è attesa «nel giro di poche ore, al massimo entro domani», spiegano due fonti al Corriere. Al netto di sorprese — che non sono mancate questi mesi — a livello industriale sarebbe avanti la proposta consegnata da Msc e Lufthansa.

    Le mosse
    Resta come ipotesi il nulla di fatto dal momento che il terzo giro di offerte non ha registrato miglioramenti significativi rispetto a quelle inviate il 5 luglio. Le stesse fonti segnalano il tentativo di Certares di «sorpassare» la busta della famiglia Aponte e dei tedeschi promettendo al Mef maggiore controllo e l’esclusiva sulla nomina del presidente (non esecutivo) e dell’amministratore delegato: elementi che avrebbero trovato il gradimento di più di qualcuno al Tesoro.

    Le reazioni
    Non è chiaro, al momento, se verrà fatto un annuncio. E, in caso di scelta della cordata, se ci sarà la trattativa in esclusiva o si passerà subito alla firma dell’accordo preliminare di vendita. A Palazzo Chigi le bocche sono cucite. Silenzio anche dal Mef, azionista unico dell’aviolinea e «regista» dell’iter. Del resto sono ore delicate per un dossier che è finito anche nella campagna elettorale. No comment anche da Ita Airways. Da quanto si apprende dopo aver consegnato le offerte, il 22 agosto, gli advisor del Mef (Equita e Gianni & Origoni) hanno chiesto due giorni dopo alle cordate di chiarire alcuni punti contenuti nei plichi, cosa che sarebbe stata soddisfatta da entrambe.
    Le proposte
    Le offerte partono da un valore dell’impresa attorno ai 950 milioni di euro, ma per il resto divergono su diversi punti. Msc e Lufthansa confermano di voler rilevare l’80% della compagnia (60% per gli Aponte, 20% per i tedeschi), lasciando il 20% al Tesoro, ma indicando nel documento una data a partire dalla quale l’azionista pubblico dovrà vendere le sue quote alla cordata in cambio di una cifra definita che potrebbe aumentare di 100 milioni se i risultati dell’aviolinea dovessero essere migliori di quelli previsti dal piano redatto nei mesi scorsi a Ginevra e Francoforte.
    L’opzione Msc-Lufthansa
    A livello industriale i due colossi vogliono mani libere sulle scelte cruciali, comunque consultando il Mef, ed è prevista l’aggiunta di Roma Fiumicino al sistema di hub di Lufthansa — costituito da Francoforte, Monaco, Zurigo, Vienna —, il focus sul cargo (a partire da Milano Malpensa) e l’espansione delle rotte di medio e lungo raggio verso Sudamerica, Africa e un pezzo del Medio Oriente. Ci sarà particolare attenzione alle destinazioni toccate dalle navi da crociera di Msc e anche agli snodi portuali del gigante dei mari dove poter trasportare i dipendenti della logistica. Ita avrebbe poi anche un ruolo di primo piano nella joint venture transatlantica del gruppo Lufthansa con United Airlines e Air Canada.
    L’opzione Certares
    Dall’altra parte Certares ha abbassato la quota da acquistare al 55%, lasciando così l’altro 45% — e un maggiore peso decisionale — al ministero dell’Economia. Non sarebbero previste tempistiche di uscita dell’azionista pubblico, così come nei documenti non ci sarebbe scritto che entreranno nei prossimi mesi nella compagnia tricolore Delta Air Lines e Air France (che figurano come partner solo commerciali). Resta sul tavolo pure la quotazione in Borsa, come rivelato dal Corriere. Per il resto il business plan punta su Fiumicino, su un maggiore ruolo — non da socio di primo livello — nell’alleanza transatlantica di Delta, Air France-Klm e Virgin Atlantic e sull’aumento dei flussi dagli Usa all’Italia. Ora gli occhi sono puntati su Palazzo Chigi. E sulla volontà di Draghi di chiudere — tra i tanti dossier aperti — il faldone sul futuro di Ita.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 30.08.22 17:10

    Toc toc
    Dotto’ (Draghi) ha chiamato Herr Sphor…
    Che dice?
    Tempo skatuto,
    Ok

    https://youtu.be/gOsM-DYAEhY
    avatar
    spanna


    Messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da spanna 30.08.22 18:08

    FlyIce ha scritto:
    @spanna
    L’offerta MSC/LH è stata presentata con corposa documentazione, si parla di decine di pagine.
    Non credo siano campate per aria.
    ecco, io non voglio dire che siano campate per aria, ma secondo te quanto tempo ci mettera' LH a raddrizzare la rotta di ITA airways, considerando che sulla rotta attuale perde mezzo miliardo all'anno con 60 aerei? Pur con la massima stima, nemmeno loro hanno la bacchetta magica, la winter e' gia' in vendita, gli accordi coi fornitori gia' stipulati, gli aerei nuovi stanno arrivando e i contratti per ulteriori nuovi sono gia' stipulati e poi se metti un volo LR su MXP devi avere gli equipaggi basati, e gli equipaggi di LR basati a milano non ne hanno se non quelli strettamente necessari per andare ogni tanto a JFK. Quindi dovranno litigare coi sindacati, e magari col governo, e nel frattempo le perdite continuano a correre, mica si fermano. E anche il settore cargo da lanciare non basta mica un annetto, prima devi comprare gli aerei, formare gli equipaggi, lanciare i voli e hai voglia di prima di trovare l'utile. Non parlo nemmeno delle crociere che secondo me se non ci fossero non cambierebbe nulla. E poi il piano conterra' delle ipotesi che vanno verificate, dopo 6 mesi magari ti accorgi che certe ipotesi sono giuste altre no, quindi devi modificare il piano, magari anche di tanto. Insomma, LH se compra si prepari a tirar fuori parecchi soldi prima di vedere il pareggio, forse lo puo' sopportare giusto perche' ha solo il 20% e il grosso lo tira fuori MSC, altrimenti sarebbe meglio lasciar fallire ITA e ritirare per 4 soldi il suo successore.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 30.08.22 21:55

    @spanna
    Una curiosità, ma chi ti ha detto che gli equipaggi di lungo raggio base Milano siano quelli equivalenti per un aereo?
    Per tua info sono quasi la metà.

    MSC e LH se aggiudicate dovranno rivoltare come un calzino ITA, tutto quello che c’è ora o viene gettato nel cesso ma se non lo potranno fare sbatteranno lss ad porta come hanno fatto tutti gli altri da KLM in giù, very simple.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 30.08.22 22:22

    spanna ha scritto:... Insomma, LH se compra si prepari a tirar fuori parecchi soldi prima di vedere il pareggio, forse lo puo' sopportare giusto perche' ha solo il 20% e il grosso lo tira fuori MSC, altrimenti sarebbe meglio lasciar fallire ITA e ritirare per 4 soldi il suo successore.
    La storia dimostra il contrario: sono sempre intervenuti con decisione e rapidità nel “raddrizzare” le aziende che sono entrate nel gruppo.
    In Swiss hanno fatto pochi cambiamenti al network ed è diventata un gioiellino perché gli interventi erano stati altrove.
    In Brussels e Austrian è stata un po’ più dura ma ci sono riuscito ugualmente.

    Ci provano perché ITA è partita da poco ed è relativamente “pulita” da debiti e altro.

    LH è alla finestra da un bel po’: nell’ultima fase commissariale, pare abbiano suggerito qualcosa per migliorare la vicenda.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 30.08.22 22:57

    Sul fatto che abbiano (LH) abbiamo suggerito alcune cose, conoscendoli, nutro qualche dubbio anche perché se poi non dovessero prendersela avrebbe solo dato una mano ai concorrenti e questo finché non hai fatto nel sacco non sa da fare.
    Siccome commerciale ed operativo nel caso MSC/LH se la prendessero verranno messi al rogo dato che va tutto rifatto da zero vale il contrario sperando che vada il peggio possibile per poter contrattare meglio 😉
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 31.08.22 0:10

    I-TIGI ha scritto:Sul fatto che abbiano (LH) abbiamo suggerito alcune cose, conoscendoli, nutro qualche dubbio anche perché se poi non dovessero prendersela avrebbe solo dato una mano ai concorrenti e questo finché non hai fatto nel sacco non sa da fare.
    La “taglia” della nuova Alitalia l’avevano indicata loro, ci sono diversi rumors al riguardo anche affidabili.
    Pare anche che Zeni fosse stato presi dall’ultimo commissario proprio perché legato in passato ad Lufthansa (durante l’esperienza ai vertici di AirOne).

    La nuova ITA aveva dialogato anche con LH salvo poi scegliere Skyteam e non Star Alliance.
    Di questi scambi ci sono testimonianze dirette addirittura di Lazzerini stesso.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 31.08.22 8:42

    Il Messaggero anticipa la scelta dì Certares da parte del MES.
    Comunque la partita non è assolutamente chiusa.

    ITA Airways - La cessione 01319010
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 31.08.22 10:04

    Come da copione, per Berberi è l'opposto, ma lui fa riferimento a Palazzo Chigi.
    Notate cosa abbiamo scritto qui sopra due giorni fa: link

    Qui un estratto dell'articolo di Berberi:
    Corriere.it ha scritto:Ita Airways, il dossier arriva a Palazzo Chigi: Msc e Lufthansa sono avanti

    Il dossier sulla privatizzazione di Ita Airways da ieri è nelle mani di Mario Draghi con le valutazioni degli advisor e le indicazioni del Tesoro sulle offerte delle due cordate, Msc-Lufthansa e Certares. Il premier ha garantito una decisione in tempi rapidi per questo una risposta è attesa «nel giro di poche ore, al massimo entro domani», spiegano due fonti al Corriere. Al netto di sorprese - che non sono mancate questi mesi - a livello industriale sarebbe avanti la proposta consegnata da Msc e Lufthansa.

    Le mosse

    Resta come ipotesi il nulla di fatto dal momento che il terzo giro di offerte non ha registrato miglioramenti significativi rispetto a quelle inviate il 5 luglio. Le stesse fonti segnalano il tentativo di Certares di «sorpassare» la busta della famiglia Aponte e dei tedeschi promettendo al Mef maggiore controllo e l’esclusiva sulla nomina del presidente (non esecutivo) e dell’amministratore delegato: elementi che avrebbero trovato il gradimento di più di qualcuno al Tesoro.

    Le reazioni

    Non è chiaro, al momento, se verrà fatto un annuncio. E, in caso di scelta della cordata, se ci sarà la trattativa in esclusiva o si passerà subito alla firma dell’accordo preliminare di vendita. A Palazzo Chigi le bocche sono cucite. Silenzio anche dal Mef, azionista unico dell’aviolinea e «regista» dell’iter. Del resto sono ore delicate per un dossier che è finito anche nella campagna elettorale. No comment anche da Ita Airways. Da quanto si apprende dopo aver consegnato le offerte, il 22 agosto, gli advisor del Mef (Equita e Gianni & Origoni) hanno chiesto due giorni dopo alle cordate di chiarire alcuni punti contenuti nei plichi, cosa che sarebbe stata soddisfatta da entrambe.

    ...

    Ora gli occhi sono puntati su Palazzo Chigi. E sulla volontà di Draghi di chiudere - tra i tanti dossier aperti - il faldone sul futuro di Ita.

    https://www.corriere.it/economia/aziende/22_agosto_30/ita-airways-dossier-arriva-palazzo-chigi-msc-lufthansa-sono-avanti-6e4d6584-27d0-11ed-83db-919b375d30ef.shtml


    Ultima modifica di FlyIce il 01.09.22 10:32 - modificato 1 volta.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 31.08.22 10:22

    C'è il comunicato ufficiale del Ministero: ha vinto Certares, come facilmente intuibile.

    Per cessione Ita trattativa in esclusiva con consorzio formato da Certares, Delta e Air France-Klm

    Comunicato Stampa N° 152 del 31/08/2022


    Il Ministero dell’economia e delle finanze comunica che, ad esito della procedura disciplinata dal DPCM 11 febbraio 2022 e finalizzata alla cessione del controllo di ITA S.p.A., sarà oggi avviato un negoziato in esclusiva con il consorzio formato da Certares Management LLC, Delta Airlines Inc. e Air France-KLM S.A., la cui offerta è stata ritenuta maggiormente rispondente agli obiettivi fissati dal DPCM. Alla conclusione del negoziato in esclusiva, si procederà alla sottoscrizione di accordi vincolanti solo in presenza di contenuti pienamente soddisfacenti per l’azionista pubblico.


    https://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2022/Per-cessione-Ita-trattativa-in-esclusiva-con-consorzio-formato-da-Certares-Delta-e-Air-France-Klm/


    Ultima modifica di FlyIce il 31.08.22 10:23 - modificato 1 volta.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty ITA AIrways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 31.08.22 10:22

    Certares al Governo (con ITA)
    MSC/LH all’opposizione (con Air Dolomiti.2)
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 31.08.22 14:36

    Per Milano meglio, per Roma nulla di nuovo.

    Quando il Mef decise di far ripresentare le offerte Sphor aveva capito (a Certares qualcuno avrebbe suggerito cosa aggiustare ….) come sarebbe andata a finire e disse quello che l Handelsblatt pubblicò. In MSC erano ancora speranzosi ma ecco la doccia fredda più che altro per loro, un vero smacco come poco fa qualcuno mi ha scritto.

    Draghi ha chiuso (vedremo poi quando Certares mollerà tutto chiaramente, si accetta nuova scommessa) come aveva promesso quindi applauso.
    Non voleva così ma tanto i tre fenomeni hanno deciso di mandarlo a casa ed ha altre cose più importanti da sistemare entro il 25/9.

    In KLM giornata di lutto, a Parigi tremano per un hub africano mentre Delta esulta per tenere al guinzaglio ancora per un po’ la cadreghina sul nord Atlantico.

    Conoscendo la storia per me nessun colpo di scena, nessuna discontinuità, questa è Alitalia.

    PS oggi ho vinto un po’ di scommesse (modeste pizze).


    Ultima modifica di I-TIGI il 31.08.22 15:14 - modificato 4 volte.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3117
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da FlyIce 31.08.22 14:52

    Lettura consigliata sul futuro di Alitalia, ops ITA:
    ITA Airways - La cessione Content?id=WNerkZI2NxEC&hl=it&pg=PP1&img=1&zoom=3&sig=ACfU3U14KXxb6SnmJxB7aIN4TqUzpekLhA&w=1280
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 5113
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da I-TIGI 31.08.22 16:13

    Ita: avviato negoziato con cordata Certares, Delta e Af-Klm

    https://www.adnkronos.com/ita-avviato-negoziato-con-cordata-certares-delta-e-af-klm_5Zao1oUY0DAGkYLDZ36NGB/amp.html

    Stralcio:

    Lufthansa - "Dal nostro punto di vista, la nostra offerta congiunta con Msc era e continua ad essere la soluzione migliore per Ita. Prendiamo atto della decisione del governo italiano di intraprendere una strada che consenta una maggiore influenza dello Stato e non preveda una completa privatizzazione di Ita", afferma in una nota è Lufthansa. "Anche senza una collaborazione con Ita, il Gruppo Lufthansa mantiene un ottimo posizionamento sul mercato italiano".
    "Con la nostra compagnia aerea italiana Air Dolomiti e con tutti i nostri marchi aerei - sottolinea il gruppo tedesco - abbiamo già una forte presenza, con circa 4 milioni di passeggeri e oltre 130 partenze giornaliere da 21 destinazioni. Continueremo ad ampliare questo posizionamento con le nostre forze e a sviluppare ulteriormente la nostra offerta per offrire il miglior servizio ai nostri clienti e passeggeri italiani".
    malpensante
    malpensante


    Messaggi : 599
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da malpensante 31.08.22 17:59

    Draghi e Franco hanno optato per il male minore rispetto alla firma di un accordo con MSC e Lufthansa che sarebbe poi stato sconfessato da Giorgia Meloni padrona di Palazzo Chigi

    https://www.glistatigenerali.com/governo_trasporti/ita-airways-alla-cordata-certares-delta-air-france/
    avatar
    Massi787


    Messaggi : 417
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da Massi787 31.08.22 21:30

    Figurarsi se per una volta facevano la scelta più sensata...meglio restare arroccati al solito piano industriale che non porta da nessuna parte!

    Contenuto sponsorizzato


    ITA Airways - La cessione Empty Re: ITA Airways - La cessione

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 29.09.22 2:42