Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


5 partecipanti

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 20.06.21 14:19

    Estate 2021, Ryanair sorpassa Alitalia anche sui voli nazionali: nel Paese dominano le low cost

    https://www.google.it/amp/s/www.corriere.it/economia/aziende/21_giugno_20/estate-2021-ryanair-sorpassa-alitalia-anche-voli-nazionali-paese-dominano-low-cost-719f5914-d12c-11eb-aefe-08686ae203c5_amp.html

    L’incertezza sulla programmazione
    Questa offerta, però, va contestualizzata pure nel momento eccezionale che continuiamo a vivere. A detta di tutti gli esperti del settore sono stati messi in vendita troppi sedili rispetto a quello che il mercato sarà in grado di «assorbire», cioè di comprare. Per questo i numeri complessivi diminuiranno, com’è accaduto esattamente un anno fa. Motivo per cui, avverte Grant, «in generale notiamo che un terzo dei voli viene cancellato tra le sei e le due settimane prima del viaggio pianificato». «Questa è la nuova normalità — conclude il senior analyst di Oag — e penso che rimarrà così per tutto l’inverno e poi anche nella stagione estiva 2022».
    ———-

    A parte i dati nel resto dell articolo il finale riportato qui sopra mostra come molto voli di tutte le compagnie purtroppo prevedono cancellazioni anche sostenute.
    Articoli come quelli di Italiavola che riportano cancellazioni di alcune frequenze solo di qualche vettore fanno solo sorridere ma sappiamo il perché…
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 21.06.21 13:33

    Margerethe tra due settimane se ne fa in ferie, si era rimasti dai proclami italiani che l’accordo era fatto e rimaneva solo qualche dettaglio tra “tecnici” da risolvere.
    Quante palle, come al solito, prima dei “tecnici” la EU vuole conoscere il piano con l’accettazione della totale discontinuità cosa che evidentemente a Roma non si riesce a comprendere per evidenti problemi linguistici 😂
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 21.06.21 13:49

    È arrivato il nuovo presidente di ITA, pare sia uno sveglio ma lasciagli un po’ di tempo per guardarsi intorno.
    Fossi Lazzerini non prenoterei vacanze ad agosto.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 22.06.21 10:47

    Ormai su Alitalia e la presunta ITA e’ calato il sipario, Draghi disse che bisognava fare in fretta ma evidentemente non pensava che le trattative con la EU erano pari a zero, anzi, sottozero.

    Articolo di Ugo Arrigo che fa il punto della situazione con qualche dato interessante a parte il quinquennio perso ed un affondo su ITA dandola per spacciata:

    ———-

    Il bilancio dei cinque anni di amministrazione controllata di Alitalia è desolante. Scomparso l’unico acquirente possibile, con un prestito ponte arrivato a 1.400 milioni ci ritroviamo a un crocevia che non lascia presagire nessun futuro luminoso.

    Ugo Arrigo

    https://www.lavoce.info/archives/87972/alitalia-cinque-anni-di-perdite-inutili/
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 22.06.21 17:37

    I-TIGI ha scritto:Ormai su Alitalia e la presunta ITA e’ calato il sipario, Draghi disse che bisognava fare in fretta ma evidentemente non pensava che le trattative con la EU erano pari a zero, anzi, sottozero.

    Articolo di Ugo Arrigo che fa il punto della situazione con qualche dato interessante a parte il quinquennio perso ed un affondo su ITA dandola per spacciata:

    Il bilancio dei cinque anni di amministrazione controllata di Alitalia è desolante. Scomparso l’unico acquirente possibile, con un prestito ponte arrivato a 1.400 milioni ci ritroviamo a un crocevia che non lascia presagire nessun futuro luminoso.

    Ugo Arrigo

    https://www.lavoce.info/archives/87972/alitalia-cinque-anni-di-perdite-inutili/

    In effetti l'articolo segna un netto cambio di passo rispetto alle sue ultime "sparate".
    Aveva proposto, piu' e piu' volte, un'idea infattibile per facilitare il passaggio da Alitalia in AS ad ITA: il conferimento degli asset al Ministero dell'Economia che li avrebbe poi girati ad ITA.
    Quindi era per la continuità, nessun problema con i 4 anni inutili e dannosi di commissariamenti, ora diventi 5 per "buon peso".

    Penso che tutti abbiano capito che i paletti della EU non si possono spostare e che il nano ITA non ha speranze dopo il lancio.
    Sono quindi finiti i convegni su una futuribile ITA fortissima, ora nessuno la difende piu'. Che coincidenza ...
    Anzi proprio perchè si vota per il sindaco a Roma, meglio evitare promesse o anche solo sfiorare l'argomento.

    Arrigo per la prima volta si scaglia contro l'inutilità della AS, qui siamo un passo oltre: pensiamo che si dannosa.
    Magari tra un altro po' di conti dopo che il nuovo vento si sarà rinforzato, potrebbe arrivarci anche lui, ma dalla narranzione di Lazzerini e Zeni dei benefici enormi sarebbe un bel ribaltamento. Mi ricordo ancora la faccia perplessa di Giuricin che commentava quei dati.

    Qualche passaggio che merita: "Perché nel 2008 il prestito ponte dell’epoca, di soli 300 milioni, fu rigettato in appena cinque mesi, mentre su quello in corso, ormai giunto a 1.400 milioni e a cinquanta mesi dalla prima erogazione, la Commissione non si è ancora espressa?"

    "Nel frattempo, oltre a non vendere l’azienda, non sono stati neppure ridimensionati gli elevati costi gestionali che anzi, nei tre anni di amministrazione straordinaria precedenti alla pandemia, sono rimasti identici a quelli della precedente gestione"

    Chiude poi mettendo una pietra sopra l'ipotesi che ITA possa avere successo. Proprio lui che avrebbe fatto "carte false" per farla partire solo pochi mesi fa.
    avatar
    kl63

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da kl63 22.06.21 17:51

    Il problema degli ammortizzatori per 10000 dipendenti sembra insormontabile, quante aziende hanno chiuso negli anni precedenti lasciando a casa migliaia di occupati senza che nessuno si sia stracciato le vesti?
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 25.06.21 14:17

    E quanti hanno avuto quasi un decennio di cassa?

    Da notare il silenzio dei sindacati e lavoratori appena saputo dei 100+40 mil in arrivo, stipendi salvi tutti al mare.
    Ops, a luglio un giorno di sciopero ma solo per rispettare le tradizioni tanto i passeggeri sono stati a casa per un anno e mezzo quindi che stessero sereni…
    Lazzerini sparito con la sua Estate ITAliana? 😂
    Scherzo…si prepara al Natale, le palle per l’albero non gli mancano.

    Intanto dato che non c’è più fretta per ITA non rimane altro che contare i pax:

    https://www.google.it/amp/s/milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_giugno_22/quanti-passeggeri-volano-tratta-milano-roma-numeri-post-covid-linate-1c56b6a0-d366-11eb-8dcd-923bd7ac4a6d_amp.html
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 25.06.21 20:12

    Alitalia oltre a continuare ad avere soldi nostri come regalia si permette pure di cancellare frequenze in continuità territoriale (dove prende altri soldi), su Comiso da Milano e’ una strage, lo facessero altri vettori a quest’ora avrebbero perso gli oneri.

    Intanto SEA non e’ più disposta a continuare a perdere oltre 110 mila euro al giorno, si era detto che ITA sarebbe partita prima della summer terminando quindi questa emorragia ma ora senza più alcuna data (ITA e’ una scatola vuota) diventa inammissibile continuare a perdere ad infinito.
    Il bilancio SEA e’ stato posticipato proprio per trovare una soluzione, convocato oggi Quaranta, il vaso e’ colmo.
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 26.06.21 13:06

    I-TIGI ha scritto:Alitalia oltre a continuare ad avere soldi nostri come regalia si permette pure di cancellare frequenze in continuità territoriale (dove prende altri soldi), su Comiso da Milano e’ una strage, lo facessero altri vettori a quest’ora avrebbero perso gli oneri.

    Intanto SEA non e’ più disposta a continuare a perdere oltre 110 mila euro al giorno, si era detto che ITA sarebbe partita prima della summer terminando quindi questa emorragia ma ora senza più alcuna data (ITA e’ una scatola vuota) diventa inammissibile continuare a perdere ad infinito.
    Il bilancio SEA e’ stato posticipato proprio per trovare una soluzione, convocato oggi Quaranta, il vaso e’ colmo.
    Interessante sviluppo; giustamente non si può stare sempre ad aspettare che qualcosa succeda e nel frattempo perdere una valanga di soldi.
    In tempi normali ci si rifà con il resto, ora è una voragine che si allarga.

    Direi che questa è la migliore immagine di quello che combina Alitalia: una voragine che si allarga e che i ghiotte fornitori, clienti, dipendenti, aeroporti …
    In Italia l’unico modo che abbiamo per fare sistema è andare allo sfascio tutti insieme.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 28.06.21 13:08

    WizzAir all assalto di FCO e vuole slots:

    https://www.google.it/amp/s/www.ilmessaggero.it/AMP/economia/wizz_air_slot_alitalia-6047364.html

    Come giudica il piano di Ita, la compagnia aerea che nascerà dalla vecchia Alitalia?
    «Alitalia è stata salvata molte volte con denaro pubblico, ma questo non si è mai dimostrato un buon investimento. Non sono sicuro che quest'ultimo tentativo sarà diverso; nel contempo Wizz Air sta accelerando la sua operatività, portando valore al cliente italiano e diventando un attore per la crescita economica del Paese».

    Siete interessati ad alcuni asset della vecchia Alitalia?
    «Potremmo essere interessati ad alcuni slot aeroportuali».
    ——

    WizzAir avrà modo di colmare con la base a FCO la perdita di quasi 10 mil di pax nel passaggio da Alitalia a ITA tra transiti e ptp dato che la flotta basata passera da 70 macchine ad una trentina passando da hub carrier a Regional.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 28.06.21 21:38

    Altro prestito-regalia ponte per Alitalia in preparazione dato che ITA non e’ partita (ma guarda un po’!) mentre per i biglietti che Alitalia non potrà onorare si sta preparando un fondo (statale) che provvederà a rimborsi e/o riprotezioni con altri vettori dato che, udite, udite…bisogna garantire la “discontinuità” (quindi starebbe vincendo Margerethe come voluto da Draghi).

    Un fondo per fornitori e società aeroportuali obbligate a vedersi non pagate le fatture no eh?
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 28.06.21 21:44

    I-TIGI ha scritto:Altro prestito-regalia ponte per Alitalia in preparazione dato che ITA non e’ partita (ma guarda un po’!) mentre per i biglietti che Alitalia non potrà onorare si sta preparando un fondo (statale) che provvederà a rimborsi e/o riprotezioni con altri vettori dato che, udite, udite…bisogna garantire la “discontinuità” (quindi starebbe vincendo Margerethe come voluto da Draghi).

    Un fondo per fornitori e società aeroportuali obbligate a vedersi non pagate le fatture no eh?
    Fondi senza fondo.
    Draghi come gli altri: soldi nel buco nero.
    Sulla discontinuità si può solo obbedire, visto che deriva da trattati che abbiamo firmato pure noi, oppure fare finta di niente e fareu a “porcata”. La seconda soluzione la caldeggiavano un po’ di decerebrati che sarebbero stati trombati alle elezioni ben prima che si vedessero i danni irreparabili fatti da una mossa sinile.
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 28.06.21 21:49

    I-TIGI ha scritto:
    WizzAir avrà modo di colmare con la base a FCO la perdita di quasi 10 mil di pax nel passaggio da Alitalia a ITA tra transiti e ptp dato che la flotta basata passera da 70 macchine ad una trentina passando da hub carrier a Regional.
    Con la guerra tra compagnie aeree che si è scatenata in Italia, non c’è davvero speranza per ITA.
    Alitalia si era fatta far fuori l’intercontinentale più ricco, con il mercato spartito tra le major.
    L’europeo è finito preda delle low cost e ora con il Codid, le low cost hanno occupato ogni soazio pure sul nazionale.
    Servirebbero davvero dei miliardi anche solo per tentare uno startup di successo di ITA.
    Una nanetto da 30 o 40 aerei non andrà da nessuna parte.
    Game over.
    D960
    D960

    Messaggi : 427
    Data d'iscrizione : 27.03.19

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da D960 28.06.21 21:52

    Più che altro se fossero rimasti a Malpensa avrebbero potuto reggere molti più voli intercontinentali di quelli che effettuano a Roma anche solo operando con il cargo. Il confronto con gli IC di British, Iberia, Lufthansa ed Air France è impietoso.
    avatar
    kl63

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da kl63 28.06.21 22:39

    Il game over io lo vedo solo per altri soldi nostri. Sinceramente questa cosa che dobbiamo rimborsare anche i passeggeri che perderanno il volo mi pare veramente una follia.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 29.06.21 13:44

    Alitalia o ITA e’ già game over da tempo, commercialmente non ha più valore e io poco di mercato che aveva ora viene fatto a pezzi anche sul corto raggio, sul lungo non esistono più.
    L’unica via era concentrare tutto su MXP per qualche anno mantenendo il lungo raggio, clientela business e cargo imbarcato con un minimo di feeder approfittando anche della chiusura di Airitaly ed invece no avanti col duo FCO-LIN con manco 50 aerei, ridicoli.

    A Fiumicino per la summer doveva partire ITA come confermato da Lazzerini ai quattro venti ed invece parte WizzAir, fatti non bla bla.

    https://www.google.it/amp/s/amp24.ilsole24ore.com/pagina/AEANHfT
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 29.06.21 18:07

    kl63 ha scritto:Il game over io lo vedo solo per altri soldi nostri. Sinceramente questa cosa che dobbiamo rimborsare anche i passeggeri che perderanno il volo mi pare veramente una follia.
    L’alternativa è che i pax perdano i soldi dei biglietti, come in grounding.
    Immagina la nuova Alitalia che parte mentre quella vecchi scatena un caos del genere.

    Lo farebbero comunque dopo “sommosse popolari”, interrogazioni in parlamento, tonnellate di articoli inutili …
    Stavolta ci risparmiamo la sceneggiata.
    avatar
    kl63

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da kl63 29.06.21 21:36

    Scusa ma dato che tutti sanno che sta per fallire dovrebbero arrangiarsi. Se comperi un bene da uno che sta per fallire o che fallisce, per cause magari imprevedibile, c'è anche la revocatoria fallimentare. Il punto è che tutti ragionano così,:" tanto non la faranno mai fallire e qualcosa si inventeranno". Compreso mio fratello che infatti è appena andato è tornato da Catania con AZ.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 30.06.21 18:08

    Infatti ci si inventa soldi (nostri) da buttare nel cess :

    https://www.google.it/amp/s/www.ilfattoquotidiano.it/2021/06/29/alitalia-la-nuova-ita-partira-solo-in-autunno-addio-alla-stagione-estiva-i-biglietti-non-goduti-saranno-utilizzabili-su-altri-vettori/6245696/amp/

    Addio alla stagione estiva? Complimenti…quando e se ITA partirà quel poco di mercato che ancora aveva sarà azzerato a parte qualche fan che canterà volare…

    PS oggi video call con Margerethe con le valigie pronte per andare in vacanza. Tutto fatto, parte ITA con 250 aerei, assorbirà Lufthansa con hub da 100 mil a Fiumicino, tutti tremano, nulla sarà più come prima.
    😂
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 01.07.21 14:28

    https://www.google.it/amp/s/amp.ilgiornale.it/news/economia/alitalia-fondo-biglietti-supera-i-paletti-ue-1958913.html

    Per il decollo si parla del 15 novembre con una mini-compagnia di 47 aerei e tra i 5.500 e 6.000 dipendenti contro gli 11mila attuali.

    ——

    Incontro (virtuale) “costruttivo” quindi nessuna (manco una) decisione, la questione biglietti (fondo) e’ stata proposta ieri ma Margerethe non ha dato l ok (ci vuole tempo ieri ha solo preso atto).
    Se per tutte le questioni aperte le tempistiche sono queste manco per la prossima estate ITA sarà pronta con l ok EU.

    Intanto da Ottobre già si passa a metà novembre in un paio di giorni (si era rimasti a partenza in ottobre), ancora un po’ e’ verrà dichiarato entro San Silvestro 😂
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 01.07.21 19:11


    Ryanair contro l'Ue, aiuta vettori inefficienti come Alitalia
    'Vestager non ha preso alcuna iniziativa per più concorrenza'

    https://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2021/07/01/ryanair-contro-lue-aiuta-vettori-inefficienti-come-alitalia_29ff3304-165e-4540-92fb-aad9702e7f78.html
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2455
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da FlyIce 03.07.21 20:03

    Per la EU ITA non potrà chiamarsi Alitalia.

    Non potrà neanche chiamarsi ITA.
    Come vi avevamo annunciato, praticamente in anteprima, è stata da poco aperta una compagnia aerea che sia chiama ITA in Brasile e ovviamente non ha nulla a che fare con quella di casa nostra, che è ancora solo sulla carta.

    Ecco una testimonianza della ITA brasiliana.
    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 A1eaf710
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 07.07.21 18:00

    La nuova compagnia pubblica non potrà volare prima di metà novembre. Il negoziato del governo con la Ue non è concluso

    https://www.google.it/amp/s/amp24.ilsole24ore.com/pagina/AEIiUBV

    Il decollo di Ita, la nuova Alitalia, è rimandato al 15 novembre. È l’ultima data prevista, ma non ancora una certezza. Quest’estate volerà, poco, la vecchia Alitalia. La compagnia ha pochi soldi e quindi fa pochi voli, per non esaurire tutta la liquidità e per evitare di dover mettere gli aerei a terra. Il percorso da Alitalia a Ita è una via crucis.

    Bruxelles vuole approfondire
    Di fronte alla proposta italiana, illustrata dai ministri Giorgetti e Franco in videoconferenza, Vestager ha detto che deve approfondire il testo con i funzionari della direzione generale per la Concorrenza, la temuta «Dg comp»

    ———

    Dragoni semplicemente realista, pochi voli per evitare grounding mentre con la EU tutti sanno che si e’ dovuto ripartire da zero e quindi nessun accordo a breve ma neanche a medio termine ed infatti Dragoni alla partenza di ITA spostata a metà Novembre non ci crede come nessun altro a parte qualche moicano.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3780
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da I-TIGI 07.07.21 19:28

    Nuova Alitalia (Ita), via all’iter per ottenere la licenza di volo dall’Enac

    https://www.google.it/amp/s/www.corriere.it/economia/aziende/21_luglio_07/alitalia-ita-via-all-iter-ottenere-licenza-volo-dall-enac-5948956a-df23-11eb-a9e5-b60d2f6601bd_amp.html
    ——

    Mi auguro che a ITA venga concessa la licenza nei tempi previsti già a suo tempo per Lufthansa Italia quindi oltre un anno.
    Nuovo COA vorrebbe dire ripartire da zero per ottenere rotte soggette a diritti e rimettersi in coda nella richiesta slot a Linate o per esempio a Londra Heathrow o altri scali congestionati o sperano ancora di far fessa Margerethe?
    Lazzerini quando dichiarava la partenza per la summer o era brillo o pensava di non aver bisogno di un nuovo COA o voleva utilizzare quello di AZ alla faccia della discontinuità richiesta da Bruxelles?
    Una cosa la sanno tutti, non e’ stato lui a lasciare Emirates.
    malpensante
    malpensante

    Messaggi : 465
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da malpensante 07.07.21 19:40

    Immagino che puntigliosi e lunghi i controlli di ENAC.

    Contenuto sponsorizzato

    Alitalia-ITA - L'altolà di SEA - Pagina 3 Empty Re: Alitalia-ITA - L'altolà di SEA

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 18.10.21 9:53