Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


4 partecipanti

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 04.09.21 15:21

    Tra i binari”: Andrea Mazzucotelli (Comitato viaggiatori Tpl Saronno) sull’accessibilità ferroviaria a Malpensa

    https://ilsaronno.it/2021/09/04/tra-i-binari-andrea-mazzucotelli-comitato-viaggiatori-tpl-saronno-sullaccessibilita-ferroviaria-a-malpensa/

    Il Piano Regionale Mobilità e Trasporti (PRMT), approvato con Deliberazione del Consiglio Regionale 1245/2016, prevede, tra l’altro:

    La chiusura ferroviaria a nord di Malpensa in direzione Gallarate permetterà di reimpostare l’intero sistema Milano – Malpensa, deviando l’attuale relazione da Milano Centrale via Saronno lungo l’itinerario via Rho-Gallarate, passando quindi prima da T2 e avendo termine corsa a T1. Saranno da evitare invece itinerari di tipo circolare che non permetterebbero di realizzare un’offerta simmetrica di relazioni in termini di fermate servite e tempi di percorrenza, oltre che di ottimizzare la capacità richiesta all’infrastruttura. Il raccordo Y tra Legnano e Busto Arsizio sarebbe impegnato, in questo scenario, dal prolungamento di uno dei sistemi suburbani supportati dal nuovo quadruplicamento Rho-Parabiago (ad esempio la linea S15).

    Le nuove infrastrutture richieste sono quindi, nell’ordine:

    Quadruplicamento Rho-Parabiago (827.7 M€ PNRR) inserito in Piano Commerciale RFI e in attesa di parere VIA (Valutazione Impatto Ambientale) dal Ministero della Transizione Ecologica;

    Raccordo Y da Legnano a Busto Arsizio FN con iter e costi ricompresi nel quadruplicamento;
    Nuova linea ferroviaria Terminal 2 – Gallarate (211.3 M€ di cui 11 M€ Piano Lombardia, 135.9 M€ Stato, 63.4 M€ Unione Europea), il cui progetto definitivo, di Ferrovienord, ha superato con successo la VIA Regionale ma che a causa di alcune oggettive questioni di interferenze ambientali e paesaggistiche ha riscontrato l’opposizione dei comuni interessati, del Parco del Ticino e di Legambiente e che quindi, nell’interesse di tutti, deve affrontare alcune vicissitudini di natura amministrativa così da poter essere realizzato con il minimo danno al Territorio e con adeguate forme di compensazione.
    In particolare, la documentazione di progetto di Ferrovienord relativa al futuro collegamento ferroviario T2-Gallarate (maggio 2018) riporta alcune concrete ipotesi di susseguente sviluppo del servizio:

    Eliminazione del servizio Malpensa T2-T1-Saronno-Milano Centrale e introduzione del servizio Milano Centrale-Rho-Gallarate-T2-T1-Saronno-Milano Cadorna – frequenza 30’ – ricalcante l’attuale traccia T2-Milano Cadorna; da segnalare possibili problematiche di tariffazione considerando la tariffa aeroportuale, la mancata implementazione delle tariffe integrate (STIBM) sul Territorio e alcune difficoltà tecniche mostrate dai sistemi informatici di Trenord nel gestire le tariffe speciali (blocco della vendita oppure obbligo di prima classe); l’attuale traccia Bovisa-Garibaldi-Centrale potrebbe essere confermata senza prosecuzione su Malpensa oppure con diversa prosecuzione anche sfruttando le nuove possibilità di movimento consentite dal futuro potenziamento di Milano Bovisa (90 M€) che prevede di dedicare i nuovi binari -1 e -4 ai servizi di collegamento con RFI (Centrale, S8 Lecco via Carnate, S18 Bergamo via Carnate);
    Prolungamento di almeno una corsa S9 su due – frequenza 60’ – da Saronno a Busto Arsizio FN (oppure Busto Arsizio RFI, impegnando il raccordo Z come anche immaginato nell’Accordo Quadro che la Regione Lombardia ha sottoscritto con RFI nel marzo 2020) con fermate intermedie a Rescaldina e Castellanza;

    Nuovo servizio Regio Express T2-Busto Arsizio FN-Saronno-Seregno-Bergamo-Orio al Serio – frequenza 60’ – già previsto dal PRMT (senza utilizzo del raccordo Z con possibili conflitti di circolazione lungo il percorso Saronno-Busto Arsizio FN); l’attivazione di tale servizio richiede il raddoppio della linea Ferrovienord tra Groane e Seregno, attualmente in attesa di finanziamento; la prosecuzione oltre Seregno è vincolata ad alcuni necessari potenziamenti su RFI, primo tra tutti il nuovo ponte sull’Adda; inoltre, in occasione di uno degli ultimi incontri che furono tenuti in Regione, l’Amministratore Delegato di Trenord derise piuttosto apertamente questa opzione, da lui ritenuta priva di ogni potenziale economico e quindi non degna di essere perseguita; perciò, questo nuovo servizio è da ritenersi evidentemente bloccato fino al cambio di alcune condizioni al contorno, ma resta comunque previsto dall’Accordo Quadro con RFI (in prospettiva oltre 2025).

    ——

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 09bef610


    Ultima modifica di I-TIGI il 04.09.21 15:28 - modificato 1 volta.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 04.09.21 15:27

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 08cc2e10
    malpensante
    malpensante

    Messaggi : 448
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da malpensante 04.09.21 15:47

    Libro dei sogni, con qualche sogno incubo.
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2379
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da FlyIce 04.09.21 22:07

    Tutte proposte interessanti e i punti sollevati sono molto concreti.

    Bene che chi utilizza la ferrovia abbia idee per migliorare il servizio: mi sembra una fonte importante.

    L’immagine finale non è aggiornata verso la Svizzera: con l’apertura della T2-Gallarate, passeranno da lì con cambio banco a Gallarate.
    avatar
    Massi787

    Messaggi : 386
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da Massi787 05.09.21 18:08

    Concordo con fly tante proposte interessanti! Speriamo che ci siano poche interferenze da parte dei vari comuni che sono sempre in prima fila con i soliti ricorsi fastidiosi
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2379
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da FlyIce 15.09.21 13:50

    Ci sono altri, assai meno esperti, che parlano al riguardo.
    Si sono meritati una menzione in Controforum ma il topic corretto sarebbe questo.

    I post “ferroviari” li trovate qui: https://www.malpensainsiders.com/t449p200-controforum#8349
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 16.09.21 17:07

    Dopo le prime uscite stile no-vax o piuttosto grilline tipo no-Tav di Aeroporti Lombardi and friends ecco torniamo nel mondo reale:
    ———-

    “Sì al Frecciarossa a Malpensa, ma col binario adatto»

    https://www.prealpina.it/pages/frecciarossa-a-malpensa-si-con-il-binario-adatto-257760.html

    "Il Freccia Rossa arrivi fino a Malpensa"

    https://www.google.it/amp/s/primasaronno.it/politica/il-freccia-rossa-arrivi-fino-a-malpensa/amp/
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2379
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da FlyIce 16.09.21 17:27

    I-TIGI ha scritto:Dopo le prime uscite stile no-vax o piuttosto grilline tipo no-Tav di Aeroporti Lombardi and friends ecco torniamo nel mondo reale:
    ———-
    “Sì al Frecciarossa a Malpensa, ma col binario adatto»
    https://www.prealpina.it/pages/frecciarossa-a-malpensa-si-con-il-binario-adatto-257760.html
    Mondo reale mica tanto: si parla di 5 minuti tra Malpensa e Centrale!

    Qui qualcuno ha fatto qualche errore grossolano.

    Aggiungo una riflessione sui passeggeri, che volevo fare da qualche giorno.
    E' vero che mancano i passeggeri intercontinentali, ma i clienti di un Frecciarossa diretto per l'aeroporto non sono tanto gli stranieri quanto gli italiani. E' un collegamento complesso e che serve destinanzioni anche non turistiche.
    Il profilo del passeggero è quindi quello di un italiano che viaggia da solo o al massimo in due, per lavoro o per vacanza ma senza essere troppo attento al costo, che non puo' o non vuole usare l'auto per andare in aeroporto (lungo viaggio, lunga sosta o viaggio one way / open jaw).

    Passeggeri cosi' ce ne sono anche oggi, meno sull'intercontinentale perchè ci sono meno possiiblità di viaggiare, ma uno strato di viaggiatori d'affari non si è mai fermato del tutto, e di piu' sul corto-medio raggio.
    Gli aeroporti della provincia italiana hanno visto crollare le opzioni di connettività, sia come numero di rotte che di frequenze, quindi sono meno appetibili per l'utenza d'affari del luogo o per chi ha esigenze inderogabili di tempo; questi passeggeri finiscono per passare dagli scali principali, qualche volta con un transito per via aerea, ma altre volte via terra.

    Chi vi dice che "non ci sono i passeggeri" chiedetegli i numeri: i numeri noi li conosciamo e ci dicono che a Malpensa un gran numero di viaggiatori arriva con i mezzi pubblico e con il treno. Non arrivano tutti da Milano, il Malpensa Express è importante ma non basta; alcuni arrivano da piu' lontano e cambiano in Centrale, se non arrivano da Nord.

    Chiedete anche alle Ferrovie: attestare qualche treno ad alta velocità a Malpensa serve a saltare Centrale e far arrivare il treno in una stazione dove puo' sostare, essere pulito e preprarato per un nuovo servizio.
    Le Ferrovie (sia Trenitalia che Italo) devono solo recuperare il costo del treno tra Garibaldi e Malpensa e non è esorbitante. Con pochi passeggeri, davvero pochi, si riesce a ripagarlo. Lo sanno bene le ferrovie svizzere che hanno fatto questo conto quando si è trattato di prolungare la linea Tilo da Gallarate e Malpensa.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 16.09.21 17:29

    Mondo reale nel voler il collegamento con treni AV, i 5 minuti e’ un errore.
    Ho un mio carissimo amico (famoso attore italiano) che da Verona va sempre a MXP in treno con cambio in centrale volando con Oman e già si trova bene (nessun stress da quando ha scoperto il treno mentre prima si faceva portare dal suo autista).

    Ovviamente le tratte AV oltre Milano da MXP e viceversa si sorreggono gia da sole ma qualcuno non vuole fare i conti apposta.

    Una Venezia-MXP avrebbe sicuramente ottime performance, comunque sentivo che sono tanti i pax in transito in centrale tra treni a media e lunga percorrenza e Malpensa Express ma avere i dati da trenitalia non è facile.
    ———

    Malpensa, Frecciarossa in arrivo per il 2023

    https://www.google.it/amp/s/www.ttgitalia.com/stories/trasporti/171175_malpensa_frecciarossa_in_arrivo_per_il_2023/amp/
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2379
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da FlyIce 17.09.21 9:30

    I-TIGI ha scritto:...
    Ho un mio carissimo amico (famoso attore italiano) che da Verona va sempre a MXP in treno con cambio in centrale volando con Oman e già si trova bene (nessun stress da quando ha scoperto il treno mentre prima si faceva portare dal suo autista).
    ...
    Il tuo amico rientra perfettamente nel profilo che ho riportato.
    Ora magari volerà meno con Oman, che comunque è tornata a MXP, ma se volesse raggiunere ad esempio Alicante o un'isoletta di vacanza nel Mediterraneo collegata bene da Malpesa ma non da altri aeroporti, potrebbe fare lo stesso percorso.


    Ultima modifica di FlyIce il 17.09.21 10:32 - modificato 1 volta.
    malpensante
    malpensante

    Messaggi : 448
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da malpensante 17.09.21 9:50

    I-TIGI ha scritto:avere i dati da trenitalia non è facile.
    Trenitalia non dà nessun dato a nessuno.
    FlyIce
    FlyIce

    Messaggi : 2379
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da FlyIce 17.09.21 11:23

    malpensante ha scritto:
    I-TIGI ha scritto:avere i dati da trenitalia non è facile.
    Trenitalia non dà nessun dato a nessuno.
    Su un dato del genere non farei neanche troppo affidamento.

    E' molto difficile mettere il MXP Express insieme ad altri servizi, nello stesso "PNR", siano essi a lunga percorrenza che a breve/medio raggio.
    Se uno arriva in Centrale con Italo, è sicuramente fuori dai conti e appare solo come passeggero tra Milano e Malpensa.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 17.09.21 14:22

    In Regione hanno avuto i dati dei biglietti emessi con transito in centrale e garibaldi 2019 divisi anche per tipo di acquisti (biglietterie, AGV, on line e self positions).
    Non sono contabilizzabili i pax che utilizzano Italo e che quindi sono dei self transit.
    Presumo anche SEA abbia i dati visto che fa parte del tavolo congiunto.
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 21.09.21 13:07

    AUMENTANO I CONSENSI

    Frecciarossa a Malpensa, sfida da vincere
    i sindaci di Lonate e Ferno favorevoli: «Ma senza improvvisare»

    https://www.prealpina.it/pages/frecciarossa-a-malpensa-sfida-da-vincere-258068.html
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI 24.09.21 18:55

    Cattaneo: «Il Frecciarossa torni a Malpensa»
    L’assessore regionale punta sull’alta velocità

    https://www.prealpina.it/pages/dal-frecciarossa-il-rilancio-del-territorio-258354.html
    ——-

    Cattaneo sempre stato propositivo sui collegamenti ferroviari con Malpensa e fortemente coinvolto per la Lugano-MXP.
    Ai disfattisti che vivono intorno a Malpensa sempre scettici a tutto a prescindere un bel vaffa…
    I-TIGI
    I-TIGI

    Messaggi : 3614
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da I-TIGI Ieri alle 14:55

    Ancora oggi leggiamo qua e là interventi assurdi che considerano fattibili i collegamenti AV o anche diretti (IC) solo se economicamente sostenibili nella sola tratta tra l’aeroporto e Milano o altre destinazioni.
    Malpensa e’ e sarà sempre di più l’unico scalo con una risa di destinazioni che non sono coperte su altri scali italiani (incluso Fiumicino) e quello e’ il suo vero mercato no di certo solo Catania o Parigi.
    Già ora sono tanti i passeggeri che arrivati a Malpensa acquistano biglietti per Verona, Venezia, Bologna, Genova e Firenze (a Torino tanti usano i bus per ora), passeggeri che magari hanno speso qualche migliaio di euro in arrivo da Singapore o Muscat o Beirut e che se vi fosse un treno AV diretto magari salirebbero anche in prima classe senza problemi.

    Con la T2 Gallarate si avrà la possibilità di collegarsi alla rete Svizzera quindi il futuro sarà mettere in rete MXP con le due stazioni passanti con Bologna/Firenze, Brescia/Verona/Venezia e con Torino e magari Genova.

    Questo piano va iniziato ora tassello dopo tassello e chi è contro già lo si sta verdendo uscire allo scoperto per motivi ormai noti.

    Contenuto sponsorizzato

    Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026 Empty Re: Il nuovo piano di accessibilità ferroviaria con MXP al 2026

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 26.09.21 7:59