Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


2 partecipanti

    DC 9 Itavia, la strage

    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 4916
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    DC 9 Itavia, la strage Empty DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da I-TIGI 27.06.22 14:40

    42 anni dopo
    La Strage di Ustica non ha più misteri

    https://www.rainews.it/amp/articoli/2022/06/la-strage-di-ustica-non--pi-un-mistero-c7499639-c3f6-4c26-98d5-3c12049c18f8.html

    Stralcio:

    “Guarda, cos’è?”. Era un missile o un aereo da guerra, 42 anni dopo i fatti la storiografia non ha più dubbi, nonostante alcuni militari e uomini politici restino attaccati alla tesi della bomba, sconfessata in più sedi. La giustizia italiana è riuscita a metterlo nero su bianco solo in una sentenza civile, passata in giudicato. Chissà se si potrà mai assistere a un processo penale.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 4916
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da I-TIGI 27.06.22 14:46

    In realtà il comandante aveva visto il cesso superare l’aereo dopo l’esplosione nella toilette posteriore che evidentemente era stato scaraventato a causa dell esplosione.
    In effetti vedere un cesso volante è cosa rara e curiosa.

    Un abbraccio a Daria per la sua tenacia.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3011
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da FlyIce 29.06.22 9:51

    Ogni anno si aggiunge qualche nuova ricostruzione giornalistica, qualche libro, ecc…

    Quest’anno vi voglio segnalare un video, in due parti, di un noto canale YouTube che si occupa di storia contemporanea e geopolitica.

    Il canale è gestito da giovani che 42 anni fa non erano ancora nati!
    Nonostante questo hanno fatto un bel lavoro di ricerca sulle “fonti primarie”, quindi le sole sentenze della magistratura. A questo hanno aggiunto un po’ di spezzoni audio che rendono bene cosa sia successo quella notte.
    Alla fine non fanno ipotesi e non si sbilanciano ma il quadro che risultante è chiaro e affidabile.
    Non è un risultato scontato perché sulla vicenda sappiamo che si siano incrostate ricostruzioni diverse, depistaggi, menzogne …

    Pochi mesi fa un altro canale YouTube aveva annunciato un video su Ustica r li avevo contatati perché erano partiti “alla ricerca della verità” magari sulla base di una singola fonte o una singola ricostruzione. Li avevo ammoniti del rischio di arrivare al solo risultato di scatenare polemiche. Questi avevano poi desistito; per fortuna c’è chi è andato oltre senza finire nelle molte trappole che questa vicenda presenta.

    Prima parte


    Seconda parte
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 4916
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da I-TIGI 23.07.22 20:40

    Interessante convegno realizzato da GOASpotters:



    Un interessante riepilogo con evidenziazione del mig che voleva raggiungere Crotone, qualcuno sorpreso ma nel doppio gioco italiano i mig libici facevano carburante spesso su scali come Crotone ed altri. Chiaramente per telefono non si parla di mig libico ma altro nel istruire chi di dovere della AM.
    Nel racconto si parla di centro radar di Firenze e Fiumicino quando in realtà era solo Ciampino, per il resto viene ricordato il casco del pilota americano ritrovato in Sicilia, il serbatoio subalare sempre delle Usaf e che quando la prima società di recupero dei resti del DC9 arrivarono sul fondale videro che già qualcun altro era già passato raccogliendo probabilmente i resti del caccia americano e probabilmente qualche parte del DC9.
    Cossiga chiaramente sapeva sempre tutto ma sino alla fine ha dovuto coprire gli Stati Uniti e depistando sino all’ultimo.

    Se ci si chiede perché ancora ad oggi a differenza di altri incidenti simili (abbattimento da parte di militari di aerei civili) perché non si ammette quanto accaduto è perché l’Italia pur essendo nella Nato appoggiava a vari livelli la Libia e questo lo sappiamo bene, Crotone è un po’ la chiave di lettura corretta.

    Chiaramente chi ha inquinato le indagini per anni compreso quelli della bomba che sarebbe esplosa proprio nel momento in cui il DC9 vedeva passarsi al traverso due caccia americani e quello libico abbandonarlo in ombra sarebbe solo una coincidenza (in realtà una offesa a tutti gli italiani a partire dalle vittime innocenti).

    Va anche ricordato che il personale militare italiano sta sotto quella della Nato anche dal punto di vista giuridico.
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3011
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da FlyIce 24.07.22 14:15

    Nella conferenza a Genova, hanno parlato per circa 2 ore e qualche lapsus può capitare; ho fatto interventi più brevi e più, riascoltandomi, ho scoperto di aver detto cose imprecise. Capita.

    Quando ne avevamo discusso, sembrava che il Mig stesse puntando verso la Puglia dove poteva riparare su aeroporti che a volte venivano usati come basi per il rifornimento clandestino di questi Mig in transito tra Libia e Jugoslavia.

    Questa è, de facto, la presentazione del loro nuovo libro che sta per essere pubblicato.
    È una riedizione rivista ed ampliata del precedente: “La guerra di Pomza”, ormai introvabile (come tanti libri su Ustica).
    FlyIce
    FlyIce


    Messaggi : 3011
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Catchment Area di MXP

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da FlyIce 24.07.22 14:22

    Negli ultimi due anni abbiamo analizzato le evidenze disponibili in questo thread:

    https://www.malpensainsiders.com/t384-a-40-anni-da-ustica-che-certezze-abbiamo

    Erano intervenuti anche gli autori di questo libro che hanno fatto un lavoro notevole per ricostruire molti dettagli nascosti tra le pieghe della sentenza-ordinanza di Priore.

    Il quadro che viene fuori è molto netto; chiaramente non sapremo mai i nomi dei protagonisti, non si potrà mai portarli in tribunale, ma possiamo ritenere di avere le idee molto più chiare sui fatti di quella sera.

    Alcuni dettagli o ipotesi rimarranno oscure forse per sempre; non sapremo mai dove era diretto il pilota libico, visto che non ci è arrivato, ma è chiaro che stesse fuggendo da degli inseguitori e cercasse un “alternato” dove atterrare, visto che proseguire per la Libia era fuori discussione.
    I-TIGI
    I-TIGI


    Messaggi : 4916
    Data d'iscrizione : 02.03.19
    Località : Mediolanum

    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da I-TIGI 24.07.22 17:04

    In uno dei vari libri sul caso vi erano diversi spunti sul via vai di mig libici sull’Italia con la nostra collaborazione chiaramente non gradita dalla NATO di cui facciamo parte e che ovviamente non gradiva.
    Tra l’altro i mig in transito sull Italia spesso si fermavano per fare carburante su scali secondari dell AM e non solo quindi il pilota scappando dai intercettori Usaf sapeva bene dove andare e “noi” lo attendavamo.
    Tra l’altro nella famosa notte di Sigonella non c’è da stupirsi se gli americani erano sopra le righe, il nostro doppiogiochismo quella notte fu fatto presente.

    Contenuto sponsorizzato


    DC 9 Itavia, la strage Empty Re: DC 9 Itavia, la strage

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 15.08.22 12:00