Malpensa Insiders

News, analisi e anticipazioni su tutto quello che gira intorno a Milano Malpensa e all'aviazione civile in Italia


2 partecipanti

    L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree

    spanna
    spanna


    Messaggi : 388
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree Empty L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree

    Messaggio Da spanna 18.10.23 19:28

    https://www.ilsussidiario.net/news/antitrust-ue-regola-fusioni-tra-compagnie-aeree-dovranno-garantire-una-concorrenza-leale/2605656/
    ----------------------------------------
    Fusioni tra compagnie aeree e operazioni di cessione degli slot di decollo, l’Europa interviene attraverso l’Antitrust per regolamentare queste attività e garantire il principio di concorrenza sleale, per evitare il rischio che alcune società effettuino progetti di acquisizione che potrebbero penalizzare altre compagnie. Il nuovo commissario Didier Reynders ha dichiarato al Financial Times: “I regolatori di Bruxelles cercheranno concessioni più severe da parte delle compagnie aeree che intendono fondersi per garantire una concorrenza leale“.

    Per questo sarà rivista anche la norma sulla concessione degli slot aeroportuali, che le compagnie spesso cedono alla concorrenza proprio al fine di facilitare un accordo commerciale. Questo comportamento era stato concesso fino ad ora dall’Ue, ma lasciando spesso slot inutilizzati sulle rotte previste pur di non assegnarli ai concorrenti. Ora invece Bruxelles chiederà l’assegnazione alle compagnie rivali qualora ce ne fosse bisogno. Inoltre potrà essere chiesto alle aziende di vendere l’attività che non sarà considerata essenziale per business passeggeri.
    Antitrust Ue interviene per regolamentare le operazioni di fusione tra compagnie aeree

    Il nuovo commissario Ue all’Antitrust ha dichiarato al Financial Times quali sono le intenzioni dell’Europa per quanto riguarda la prossima regolamentazione degli accordi commerciali per fusione e acquisizione tra compagnie aeree. Affermando di voler rivedere la norma che prevede la concessione degli slot aeroportuali: “Vediamo che alcune soluzioni non risultano efficaci. Alcuni anni fa eravamo sicuri che la soluzione degli slot andasse bene. Ma poi i risultati non sono arrivati“.

    Queste nuove regole saranno applicate nell’ambito di una più ampia revisione di tutto il settore del trasporto aereo europeo, e Bruxelles, come sottolinea il commissario, insisterà soprattutto sulla cessione dei beni, per permettere di sostenere il principio di concorrenza leale. Attualmente da parte della commissione sono in osservazione le operazioni di fusione tra Lufthansa-Ita Airways e l’impatto che potrebbe avere l’acquisizione di Asiana da parte della compagnia Korean Airways per gestire le tratte tra Europa e Corea del Sud.
    -----------------------------
    per come la capisco io, la regola che consente alle compagnie di mantenere gli slot anche se non utilizzati - se rientrano nel 20% del totale di quelli posseduti - traballa. Mi pare giusto
    malpensante
    malpensante


    Messaggi : 763
    Data d'iscrizione : 22.03.19

    L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree Empty Re: L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree

    Messaggio Da malpensante 21.10.23 11:49

    Giusto soprattutto nel caso in cui il margine del 20% non viene utilizzato per ovviare a problemi meteo o tecnici, ma metodicamente dalla compagnia aerea per non restituire slot che di fatto sono inutilizzati e che, per i passeggeri, sarebbe meglio che fossero assegnati alla concorrenza. Linate AZ è l’esempio lampante.
    spanna
    spanna


    Messaggi : 388
    Data d'iscrizione : 13.04.19

    L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree Empty Re: L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree

    Messaggio Da spanna 22.10.23 19:10

    prima di tutto la cancellazione di voli per il maltempo, che e' una condizione oggettiva e facilmente verificabile, non dovrebbe assolutamente essere conteggiata nel novero degli slot non utilizzati. Tutti gli eventi causati da forza maggiore non dovrebbero essere presi in considerazione nel conteggio degli slot. Certo a LIN qualcuno fa il furbo e tiene gli slot in ostaggio, tanto e' vero che il numero dei voli operati nel 2023 e' molto lontano (in negativo) da quello operato, per esempio, nel 2007, ed addirittura minore di quello operato negli anni immediatamente precedenti al covid. AZ e' uno dei maggiori indiziati ma non e' possibile che sia l'unica a fare la furba, visto che il suo monte slot e' comunque minore rispetto agli anni precovid, ci deve essere per forza qualcun altro che lo fa, o comunque ci deve essere qualche altra spiegazione. Non si capisce perche' i voli dalla gallina delle uovo d'oro continuino a diminuire nonostante abbiano anche aperto la metropolitana. La speranza e' che gli slot inutilizzati vengano finalmente dati alle compagnie LC in modo da generare una competizione salutare per le tasche dei viaggiatori e tossica per quelle delle compagnie FS

    Contenuto sponsorizzato


    L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree Empty Re: L'antitrust UE cambia politica nei confronti delle compagnie aeree

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è 20.04.24 7:20